Ultime notizie

global south

  • 24 luglio 2018
    Migranti, perché la retorica «bisogna aiutarli a casa loro» non serve a contrastare i flussi

    Commenti e Idee

    Migranti, perché la retorica «bisogna aiutarli a casa loro» non serve a contrastare i flussi

    I fenomeni migratori sono estremamente complessi e non c’è una bacchetta magica per regolarli a mutuo beneficio di chi parte e di chi accoglie. Per questo la retorica del “bisogna-aiutarli-a-casa-loro”, che viene periodicamente predicata, ovunque e da politici di diverso orientamento e spesso

  • 14 ottobre 2016
    Il venezuelano Sosa Abascal alla guida dei gesuiti

    Commenti e Idee

    Il venezuelano Sosa Abascal alla guida dei gesuiti

    Arriva dal Venezuela il nuovo “Papa Nero”, il superiore generale della Compagnia di Gesù, il maggiore singolo ordine religioso della Chiesa cattolica. È Arturo Sosa Abascal, 68 anni: è stato eletto ieri dai 212 delegati dei quasi 17mila gesuiti del mondo dopo quattro giorni di fitte “murmurationes”

    Gesuiti, venezuelano Sosa Abascal nuovo “Papa Nero”

    Notizie

    Gesuiti, venezuelano Sosa Abascal nuovo “Papa Nero”

    Viene dal grande “bacino” latino americano il nuovo superiore generale della Compagnia di Gesù: è il venezuelano Arturo Sosa Abascal. La 36esima congregazione generale, riunita in questi giorni a Roma, lo ha eletto con un voto questa mattina. Il 30esimo successore di Sant’Ignazio di Loyola, che

  • 10 ottobre 2016
    La Chiesa globale di Francesco

    Commenti e Idee

    La Chiesa globale di Francesco

    Un cardinale che viene da Mauritius, che prenderà la berretta rossa accanto a quello di Chicago: un vescovo che cura le anime di poche decine di migliaia di anime in mezzo all’oceano, che siederà in San Pietro accanto a quello che governa una delle maggiori e più potenti diocesi al mondo. La Chiesa

  • 09 ottobre 2016
    Cresce il “peso” del sud del mondo nel Sacro Collegio

    Notizie

    Cresce il “peso” del sud del mondo nel Sacro Collegio

    Maggiore peso del “sud del mondo” nel collegio cardinalizio. Le nuove porpore annunciate oggi da Papa Francesco confermano il lento ma progressivo calo della presenza europea dentro il Sacro Collegio, che pure resta maggioritaria largamente rispetto agli altri continenti (e l’Italia è in testa di