Ultime notizie

Giuseppe Di Lello

  • 23 maggio 2022
    «Con Falcone lavoravamo come dei fantasmi per sconfiggere Cosa Nostra»

    24Plus

    24+ «Con Falcone lavoravamo come dei fantasmi per sconfiggere Cosa Nostra»

    Parla il generale della Guardia di Finanza, Ignazio Gibilaro, tra i più stretti collaboratori del giudice istruttore e del pool antimafia di Palermo

  • 21 luglio 2019
    Addio a Borrelli, padre e guida del pool Mani pulite

    Italia

    Addio a Borrelli, padre e guida del pool Mani pulite

    Al vertice della Procura di Milano negli anni delle inchieste che hanno cambiato la storia del Paese Mattarella: «Ha servito con fedeltà la Repubblica»

  • 19 luglio 2019
    Il procuratore Lo Voi: «Nella società c’è voglia di mafia. Ora Cosa nostra investe all’estero»

    Italia

    Il procuratore Lo Voi: «Nella società c’è voglia di mafia. Ora Cosa nostra investe all’estero»

    Un fiume di denaro reinvestito e reso pulito. Difficile da trovare. È il tesoro degli Inzerillo, la famiglia mafiosa di Palermo scappata dalla Sicilia negli anni Ottanta per la condanna a morte di Totò Riina. Appartengono a quella famiglia alcuni dei soggetti arrestati il 17 luglio: operazioni tra

  • 15 maggio 2017
    Sommerso dalla zona grigia

    Cultura

    Sommerso dalla zona grigia

    Brandelli di un diario scritto soltanto ora. Conobbi Falcone un pomeriggio d’autunno del 1979 in una stanzina che gli faceva da ufficio al pianterreno del Palazzo di Giustizia di Palermo, intimidente e avvelenato da sempre. Sostituto procuratore per 15 anni a Trapani, era arrivato alla fine

  • 14 maggio 2017
    Sommerso dalla zona grigia

    Cultura

    Sommerso dalla zona grigia

    Brandelli di un diario scritto soltanto ora. Conobbi Falcone un pomeriggio d’autunno del 1979 in una stanzina che gli faceva da ufficio al pianterreno del Palazzo di Giustizia di Palermo, intimidente e avvelenato da sempre. Sostituto procuratore per 15 anni a Trapani, era arrivato alla fine