Ultime notizie

Giuseppe Cascini

  • 06 aprile 2017
    Perquisizioni Gdf, indagati ex capo di gabinetto Regione Lazio e imprenditori

    Notizie

    Perquisizioni Gdf, indagati ex capo di gabinetto Regione Lazio e imprenditori

    Ruota attorno ad alcuni soggetti, vicini al Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti, la nuova inchiesta della Procura di Roma che, coinvolgendo trenta persone ed altrettante società, ha acceso i riflettori sulla regolarità di concessioni e finanziamenti pubblici, su alcuni episodi

  • 15 marzo 2017
    Csm: Di Matteo lascia Palermo per Procura antimafia

    Notizie

    Csm: Di Matteo lascia Palermo per Procura antimafia

    Con un'unanimità che non lascia al momento code polemiche, il plenum del Consiglio superiore della magistratura (Csm) ha appena ufficializzato la nomina di Antonino Di Matteo, pm della trattativa Stato-Cosa nostra a Palermo, a sostituto della Direzione nazionale antimafia e antiterrorismo (Dnaa)

  • 28 ottobre 2016
    Grandi opere, spunta l'ipotesi associazione per delinquere tra i vertici Cociv

    Appalti

    Grandi opere, spunta l'ipotesi associazione per delinquere tra i vertici Cociv

    Un'ipotesi del gip di Roma che ritiene presidente e direttore del consorzio all'interno di «una organizzazione criminale»

  • 27 ottobre 2016
    Tangenti nei subappalti delle grandi opere

    Notizie

    Tangenti nei subappalti delle grandi opere

    Era il «sistema» delle Grandi opere. Questa la tesi investigativa: un meccanismo rodato di corruzione e subappalti manipolati per mungere denaro pubblico da maxi lavori, come l’Alta velocità Milano-Genova, l’Autostrada Salerno-Reggio Calabria e il People Mover, che collega la stazione di Pisa con

  • 09 agosto 2016
    Tribunale del Riesame, Ricucci resta in carcere

    Notizie

    Tribunale del Riesame, Ricucci resta in carcere

    Resta in carcere Stefano Ricucci, arrestato lo scorso 20 luglio con l’accusa di utilizzo ed emissione di false fatture per oltre un milione di euro. Il Tribunale del Riesame di Roma ha respinto la richiesta di revoca dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere presentata dalla difesa