Ultime notizie

Giuseppe Boccuzzi

Trust project

  • 20 settembre 2019
    Carige, l’assemblea approva aumento di capitale da 700 milioni

    Finanza

    Carige, l’assemblea approva aumento di capitale da 700 milioni

    In assise presenti 1.200 azionisti, pari al 43% del capitale sociale, rimane fuori il 27,6% di Malacalza Investimenti

  • 26 giugno 2019
    Carige: per il salvataggio in campo Fitd, Credito Sportivo e Mediocredito Centrale

    Finanza

    Carige: per il salvataggio in campo Fitd, Credito Sportivo e Mediocredito Centrale

    La proposta finale verrà messa nero su bianco solo tra due-tre settimane, giusto al termine della due diligence che è in corso. E di certo da qua ad allora ogni tassello dovrà andare al suo posto. Ma nel frattempo iniziano a delinearsi i contorni della struttura di intervento per la messa in

  • 25 giugno 2019
    Carige, a metà luglio il salvataggio “di sistema”

    Finanza

    Carige, a metà luglio il salvataggio “di sistema”

    Servirà «qualche settimana» per mettere a punto la proposta di intervento per Carige su cui è al lavoro da oggi il Fondo interbancario per la tutela dei depositi. Lo ha spiegato a Radiocor, il direttore generale del Fondo, Giuseppe Boccuzzi, all'indomani della riunione del Consiglio di gestione

  • 03 aprile 2018
    Garanzie ma non per tutti, i depositi protetti al 68%

    Finanza e Mercati

    Garanzie ma non per tutti, i depositi protetti al 68%

    A oltre due anni dall’entrata in vigore delle nuove regole sui salvataggi bancari (bail-in), con il coinvolgimento dei privati, le abitudini dei risparmiatori italiani non sembrano essere cambiate troppo. Le regole prevedono in linea teorica di andare a intaccare anche i depositi oltre i 100mila

  • 04 luglio 2017
    Il valore di una disciplina ben ponderata

    Commenti e Idee

    Il valore di una disciplina ben ponderata

    Il 23 giugno 2017 il Supervisory Board della BCE ha dichiarato la Banca Popolare di Vicenza e la Veneto Banca in stato di dissesto o a rischio di dissesto. Con decisione del 24 giugno, il Single Resolution Board ha ritenuto che non sussistono i presupposti per l'avvio della risoluzione, per

  • 14 giugno 2017
    Bail-in, ricapitalizzazioni  e stabilità

    Notizie

    Bail-in, ricapitalizzazioni e stabilità

    La gestione delle crisi bancarie è materia delicata e complessa. Essa richiede certezza e semplicità delle regole, efficienza e efficacia degli strumenti e delle procedure applicabili, nonché rapidità di soluzione.

  • 03 marzo 2017
    Per le quattro «good banks» il conto ormai supera i 5 miliardi

    Finanza e Mercati

    Per le quattro «good banks» il conto ormai supera i 5 miliardi

    I conti, evidentemente, si faranno alla fine. Quando la Rev avrà ceduto sul mercato i 10,3 miliardi di Npl che ha in pancia -con auspicata plusvalenza - e quando l’Autorità di risoluzione (cioè Banca d’Italia) tirerà definitivamente le somme. Ma a 15 mesi dal salvataggio (che per certi aspetti è

  • 06 agosto 2016
    Good banks, respinte le offerte: parte una nuova gara

    Finanza e Mercati

    Good banks, respinte le offerte: parte una nuova gara

    Sono state rispedite al mittente le tre offerte vincolanti giunte due settimane fa per le good banks. Secondo quanto risulta a Il Sole 24 Ore, nella tarda serata di giovedì ai tre soggetti che si erano fatti avanti per acquisire le banche (o alcuni asset) nate dal salvataggio del novembre scorso di

  • 08 ottobre 2015
    Via libera al salvataggio di Banca Marche: operazione da un miliardo

    Finanza e Mercati

    Via libera al salvataggio di Banca Marche: operazione da un miliardo

    Via libera al salvataggio di Banca Marche. Il Fondo interbancario, su richiesta dei commissari straordinari di Banca Marche, ha deliberato all’unanimità di sottoscrivere l'aumento di capitale che lo farà diventare azionista di controllo della banca. Lo scrive in un nota il direttore generale del

  • 17 dicembre 2014
    Bce, alle banche conto da 1 miliardo

    Finanza e Mercati

    Bce, alle banche conto da 1 miliardo

    In dieci anni sugli istituti italiani costi aggiuntivi tra 9,7 e 11,5 miliardi