Ultime notizie

giorgio maffei

  • 08 gennaio 2018
    Galimberti: «I libri d’autore  sono un legame  tra l’artista  e il suo lavoro»

    Arteconomy

    Galimberti: «I libri d’autore sono un legame tra l’artista e il suo lavoro»

    Guido Galimberti ha la passione per l’arte. La sua collezione oltre a importanti opere conta numerosi libri d’artista, in prevalenza di autori italiani appartenenti all’Arte Povera, Concettuale e alla Poesia Visiva, ma anche stranieri come Roni Horn, Andy Warhol, Jeff Koons e Kiki Smith.

    Tutta l’arte in un libro

    Arteconomy

    Tutta l’arte in un libro

    Il libro d’artista è a tutti gli effetti un’opera d'arte. Se gli artisti non si sono mai posti il problema in quale categoria inserire questo tipo di opera, la questione è stata generata dal pubblico, ma a difenderlo sono in molti. Primo fra tutti il mercante e collezionista di circa 3 mila libri

  • 04 settembre 2017
    Disubbidienza della Poesia Visiva

    Arteconomy

    Disubbidienza della Poesia Visiva

    C’è una regola che i collezionisti d’arte dovrebbero sempre seguire, particolarmente vera nel caso della Poesia Visiva: non farsi ingannare dalla firma, ma chiedersi sempre se l’opera è bella ed importante in sé. È il consiglio del collezionista Giuseppe Garrera, perché la Poesia Visiva ha

  • 09 novembre 2016
    A spasso per Artissima con Massimo Minini

    Arteconomy

    A spasso per Artissima con Massimo Minini

    Artissima 2016. Ecco l'Oval, con nello sfondo le montagne già innevate. La nostra Artissima inizia con il corridoio delle new entry, tra le quali spicca la galleria Cavalo con i dipinti di Felipe Cohen che meritatamente vincono il premio delle novità. A fianco la Loom Gallery presenta un processo

  • 25 settembre 2016
    La vita sulla carta

    Cultura

    La vita sulla carta

    Lode e ode a Giampiero Mughini, uno degli intellettuali, dei bibliofili e degli scrittori italiani più fraintesi (causa popolarità mediatica) di questi anni. Ho riletto più volte il suo nuovo, bellissimo La stanza dei libri (Bompiani, pagg. 158, € 14,00) e ogni volta scopro lati che a prima vista