Ultime notizie

giorgio iv

  • 14 giugno 2017
    Parmigianino lascia il Regno Unito per entrare nel J. Paul Getty Museum

    Arteconomy

    Parmigianino lascia il Regno Unito per entrare nel J. Paul Getty Museum

    Il Regno Unito ha allentato la presa sul raro e prezioso dipinto di Parmigianino (Parma, 1503 - Casalmaggiore, 1540), raffigurante la «Vergine con il Bambino, San Giovannino e Maria Maddalena», acquistato nel 2016 per 24,5 milioni di sterline dalJ. Paul Getty Museumdi Los Angeles dalla Sudeley

  • 31 gennaio 2017
    I «ricuperi» del Canova

    Cultura

    I «ricuperi» del Canova

    «I francesi non sono tutti ladri. Ma Buonaparte sì». Così si mormorava in Italia alla fine del Settecento. La rivoluzione francese e le campagne militari intraprese da Napoleone in Europa e in Africa attivarono uno dei più colossali movimenti di opere d’arte che la storia ricordi. Un trasloco

  • 25 settembre 2016
    Mostre e lezioni da collezionare

    Cultura

    Mostre e lezioni da collezionare

    Meglio una conferenza sulle gemme preziose e il loro potere esoterico, oppure un libro che racconta la storia avvincente di una famiglia di ebrei italiani vissuti nel XVI secolo e divenuti celebri artisti del bronzo?

  • 21 settembre 2016
    Il cabinet romano Borghese-Windsor va al Getty Museum per 2,5 milioni di euro

    Arteconomy

    Il cabinet romano Borghese-Windsor va al Getty Museum per 2,5 milioni di euro

    “Il nostro è stato un tributo alla famiglia De Balkany. Robert amava più di tutti gli arredi e gli orologi”. Mario Tavella direttore di Sotheby's Francia e co-direttore per l'Europa, commenta a caldo la vendita della prima parte degli arredi dell'Hôtel de Feuquières, residenza parigina di Robert

  • 18 settembre 2016
    Nobilissimo Stipo Borghese

    Cultura

    Nobilissimo Stipo Borghese

    Di nobili proporzioni, questo mobile grandioso (cm. 178 inclusa la statuetta x 126 x 54), un caposaldo del tardo manierismo, si presenta come un edificio in miniatura o, se si vuole, come un magnifico oggetto ingigantito. È composto da tre piani, interamente ricoperto di pietre dure e diviso da due

  • 16 settembre 2016
    Aste italiane: in giugno sugli scudi antichi disegni e armi, armature giapponesi, vasi cinesi e sculture buddhiste -

    Arteconomy

    Aste italiane: in giugno sugli scudi antichi disegni e armi, armature giapponesi, vasi cinesi e sculture buddhiste -

    Due raffinate aste di antichi disegni incantano Firenze, battaglia di rialzi per antiche armi e armature giapponesi a Sarzana, bruciano le stime rari vasi cinesi e sculture buddhiste. A Genova anche un record mondiale per un artista italiano del Quattrocento fiorentino.Il 1° giugno a Genova da

    Gioielli e numismatica i settori più forti da Aste Bolaffi

    Arteconomy

    Gioielli e numismatica i settori più forti da Aste Bolaffi

    Buttarsi nel segmento dei gioielli per Aste Bolaffi è stata una buona decisione, almeno stando ai risultati dell'asta da 1.050.000 euro che si è tenuta nel primo semestre del 2016. Un risultato che ha contribuito in modo significativo al totale di 8.925.313, quasi il 30% in più rispetto allo stesso

  • 25 maggio 2016
    Brighton, la piccola Londra sul mare

    Viaggi

    Brighton, la piccola Londra sul mare

    Affacciata sul mare, lungo la costa meridionale dell'Inghilterra nell'East Sussex, Brighton è una città in movimento, che ha attraversato secoli, mode e tendenze reinventandosi di volta in volta. Da molti considerata una Londra in miniatura, come luogo d'incontro tra storia e futuro, ma con la

  • 14 gennaio 2016
    Vermeer e i maestri del quotidiano

    Cultura

    Vermeer e i maestri del quotidiano

    Ogni quadro racconta una storia: le opere degli artisti olandesi del Seicento hanno la capacità di creare un'atmosfera unica trasportando immediatamente

  • 07 gennaio 2016
    Un anno di viaggi, le destinazioni del 2016. Parte II

    Viaggi

    Un anno di viaggi, le destinazioni del 2016. Parte II

    Sesta posizione di nuovo per l'Europa con Brighton. Queste città marittima sulla Manica è conosciuta per la spiaggia e l'esotico Royal Pavillion, residenza del re Giorgio IV. «Un luogo colmo di fantasia e di eccentrico orientalismo. Starci dentro è come vivere una favola mozzafiato», commenta un