Ultime notizie

gianluca piasentin

  • 19 luglio 2016
    La caccia di Borsellino alla «Cosa Unica»

    Notizie

    La caccia di Borsellino alla «Cosa Unica»

    Quell’agenda rossa doveva sparire ad ogni costo perché, da poche settimane, tra mille e puntigliose annotazioni, Paolo Borsellino stava scrivendo anche circostanze, luoghi e alcuni nomi dei “riservati” e degli “invisibili” che facevano parte del “consorzio” tra le mafie nazionali e dei suoi