Ultime notizie

gianluca briguglia

  • 29 maggio 2020
    Dalla tragedia greca al western: gli eroi stanchi di Clint Eastwood

    IL

    Dalla tragedia greca al western: gli eroi stanchi di Clint Eastwood

    Il grande regista americano compie 90 anni: così dieci filosofi analizzano la sua filmografia alla luce dei temi etici affrontati, definendolo «l'ultimo dei classici viventi»

  • 30 gennaio 2019
    Una «Genesi» in evoluzione

    Cultura

    Una «Genesi» in evoluzione

    Chi studia la storia del pensiero si imbatte spesso in testi, o in alcune classi di testi, o addirittura in interi periodi storici, che rappresentano vere e proprie sfide intellettuali. Una delle ragioni è data dalla capacità di quei testi di mettere in discussione le nostre idee sul sapere, sulla

  • 09 aprile 2018
    Il grande crack di Firenze

    Cultura

    Il grande crack di Firenze

    Non sarà certamente il primo grande crack della storia della finanza, ma le spettacolari bancarotte dei banchieri fiorentini e dello stesso Comune di Firenze, negli anni ’40 del Trecento, marcarono profondamente l’immaginario dei contemporanei e condussero a un riordino di assetti e a soluzioni

  • 08 luglio 2017
    Un teologo per il Principe

    Cultura

    Un teologo per il Principe

    Tra le tante figure d’intellettuale del Medioevo, quella di Egidio Romano (1247-1316) ha una sua straordinarietà. Ancora giovane teologo, nel 1277, perde il suo insegnamento all’università di Parigi perché viene coinvolto nelle censure ecclesiastiche che si abbattono sugli aristotelici

  • 06 febbraio 2017
    Quanto sono nobili i non protagonisti

    Cultura

    Quanto sono nobili i non protagonisti

    Tutti si ricordano di Edipo, di come uccise il re Laio a Tebe - senza sapere che fosse suo padre -, e di tutte le conseguenze tragiche che conseguirono a quel gesto. Ma nessuno pensa mai al pastore che aveva accolto Edipo infante. Il bambino Edipo avrebbe dovuto essere ucciso, proprio per ordine di

  • 23 ottobre 2016
    Aspettando  il primo  sguardo  (- 9 settimane alla nascita)

    Cultura

    Aspettando il primo sguardo (- 9 settimane alla nascita)

    Viene in mente più volte nei mesi che precedono la nascita, ma il darsela a gambe non è un’opzione. Però potete fantasticarci sopra. L’unica risoluzione che prenderete sarà quella di giocare a calcetto tutti i mercoledì. Il problema però resta, cioè la solitudine dei futuri padri. Si manifesta a

  • 14 ottobre 2016
    Nasce «C'è qualcuno che sa leggere?». Dedicato ai più giovani, in puro stile «Domenica»

    Notizie

    Nasce «C'è qualcuno che sa leggere?». Dedicato ai più giovani, in puro stile «Domenica»

    Domenica 16 ottobre i lettori del Sole 24 Ore Domenica troveranno all'interno del supplemento culturale del Quotidiano le nuove pagine dedicate interamente ai più giovani. “C'è qualcuno che sa leggere?” un nuovo appuntamento in cui l'universo degli adulti incontrerà quello dei più giovani

  • 12 agosto 2016
    I luoghi  dell’economia  nel Medio Evo

    Cultura

    I luoghi dell’economia nel Medio Evo

    Nonostante le semplificazioni dell’industria culturale (peraltro in certo modo legata alle forme romantiche che hanno contribuito a generarla), certo preziose e affascinanti, ma spesso unilaterali se non erronee, il pensiero medievale ormai da decenni, forse da quasi un secolo, è oggetto di

  • 10 luglio 2016
    Popolare o populista?

    Cultura

    Popolare o populista?

    Ormai da qualche anno è entrata nel lessico dell’industria culturale anche l’espressione “pop filosofia”. Il primo a usarla fu forse Gilles Deleuze, negli anni ’70, che secondo il filosofo belga Laurent de Sutter - anch’egli originalmente ascritto alla famiglia della filosofia pop - coniando

  • 03 luglio 2016
    Come cambia il   Sacro

    Cultura

    Come cambia il Sacro

    Le immagini hanno spesso avuto un valore politico e hanno fatto parte molte volte di strategie articolate di comunicazione ideologica. Basti pensare all’arte sovietica o ai bellissimi manifesti della Cina maoista e postmaoista. Del resto le immagini hanno la capacità di trasformare la percezione

  • 26 giugno 2016
    Marie Curie muove l’Europa

    Cultura

    Marie Curie muove l’Europa

    L’insieme delle azioni “Marie Sklodowska-Curie” costituisce uno dei programmi di finanziamento alla ricerca più noti e più attivi della Commissione Europea. E forse l’azione più di successo - e più amata dai ricercatori nel loro percorso iniziale e nel loro primo consolidamento - è quella dei

  • 19 giugno 2016
    Strumenti per shock  strutturali

    Cultura

    Strumenti per shock strutturali

    Il carattere predittivo delle discipline economiche è sempre stato oggetto di aspettative taumaturgiche, diffidenze profonde, entusiasmi dogmatici, ostilità ideologiche: tutti atteggiamenti unilaterali, orientati spesso da precomprensioni più generali. Ciò non toglie che da un lato la pretesa di

  • 12 giugno 2016
    La resilienza delle lingue

    Cultura

    La resilienza delle lingue

    La lingua non è un fenomeno statico, ma vivente, con i suoi adattamenti e trasformazioni, con la ricchezza di una variabilità sempre in movimento e spesso stupefacente. Già Dante lo osservava - contraddicendo i suoi contemporanei -, quando scriveva che se gli antichi abitanti di una qualsiasi città

  • 05 giugno 2016
    Calcoliamo i fluidi

    Cultura

    Calcoliamo i fluidi

    Con l’avvento dei supercomputer - quelli in possesso dei grandi centri internazionali di ricerca - è possibile fare calcoli talmente complessi e con una massa di dati talmente grande che è ormai realtà simulare situazioni con moltissime variabili o prevedere fenomeni e scenari. Certo si tratta di

    Lumi della ragione medioevale

    Cultura

    Lumi della ragione medioevale

    Spesso si sente parlare di crisi dei saperi storici, non solo della storia propriamente detta, ma di tutte quelle variegate discipline che riflettono sul passato, ad esempio la storia della filosofia, dell’arte, addirittura della letteratura. Tuttavia se guardiamo ai risultati, ai metodi, alla

  • 22 maggio 2016
    Attenti ai vulcani!

    Cultura

    Attenti ai vulcani!

    Non c’è bisogno di evocare Pompei, o l’eruzione del vulcano Tambora nel 1815, oppure notare che mezzo miliardo di persone abita in zone vulcaniche, per comprendere quanto sarebbe importante prevedere l’eruzione di un vulcano, anche se con un’approssimazione piuttosto ampia - ma estremamente utile

  • 02 aprile 2014
    Addio al medievista Le Goff

    Commenti e Idee

    Addio al medievista Le Goff

    C'è stato un tempo in cui la presunta oggettività della storia è stata vista come un semplice susseguirsi di avvenimenti, di battaglie, di fatti da mettere in

  • 29 dicembre 2013
    Ascesa e caduta di un riformatore

    Notizie

    Ascesa e caduta di un riformatore

    Il frate impressionò i contemporanei e non ha mai smesso di suscitare l'interesse degli storici. L'americano Donald Weinstein gli dedicato una nuova, ottima, monografia - Anche la sua attività di filosofo è al centro degli studi: Lorenza Tromboni ha curato l'edizione critica degli appunti filosofici del predicatore domenicano

  • 01 dicembre 2013
    Con le donne al potere

    Notizie

    Con le donne al potere

    Annarosa Buttarelli analizza un modello politico basato sull'autorità femminile: un governo improntato alle relazioni - Nella gestione dell'economia compare il « soprammercato»: uno spazio simbolico che unisce l'essenziale e il superfluo, sfuggendo alla logica dell'utile

  • 13 ottobre 2013
    Luci medioevali

    Cultura

    Luci medioevali

    Alessandro Barbero racconta sei storie di uomini e donne eccezionali, che restituiscono il senso di un'intera società