Ultime notizie

Gian Mario Bravo

Trust project

  • 29 settembre 2013

    Cultura

    La guerra e il giusto mezzo

    Dalle marce per la pace con Capitini (1961) al dibattito sul primo conflitto del Golfo (1991): «Il rifiuto totale della violenza contribuisce a far prosperare la razza dei violenti» - Il filosofo torinese era un realista e un moderato: non aveva nulla a che spartire né con i guerrafondai «musclé» né con il pacifismo assoluto