Ultime notizie

Gian Giacomo Ferraris

  • 12 dicembre 2017
    Ricordi, supermodel, premi, canzoni e una serie tv: perché il 2017 è l’anno di Versace

    Moda

    Ricordi, supermodel, premi, canzoni e una serie tv: perché il 2017 è l’anno di Versace

    Il 19 gennaio, alle 21.05: segnate data e ora nel vostro calendario, se siete dei fan di Versace, perché su Fox Crime inizierà il primo dei nove episodi di “The Assassination of Gianni Versace”. La serie racconta il delitto dello stilista, avvenuto il 15 luglio del 1997 sulle scale di Casa

  • 20 ottobre 2017
    Moda e design, la sfida è il contract

    Moda

    Moda e design, la sfida è il contract

    In principio furono soprattutto accessori e complementi per l’arredo. Poi arrivarono i mobili veri e propri, infine i progetti di interior design per residenze, resort e hotel di lusso. L’interesse dei marchi della moda per il mondo dell’arredamento ha radici lontane, frutto spesso della passione

  • 08 settembre 2017
    L’ad Ferraris: «Così ho portato Roberto Cavalli al turn around»

    Moda

    L’ad Ferraris: «Così ho portato Roberto Cavalli al turn around»

    «Se non avessi creduto nella forza del brand e dell’azienda e nella possibilità di un rilancio in tempi relativamente brevi, i numeri che ho trovato un anno fa avrebbero potuto farmi desistere. Il lavoro di questi dodici mesi ha dato i suoi frutti, dimostrando non solo che la crisi di Roberto

  • 11 maggio 2017
    Roberto Cavalli riparte tra   moda e lifestyle

    Notizie

    Roberto Cavalli riparte tra moda e lifestyle

    Era uno dei posti rimasti vacanti dopo l’ondata 2016 (l’ennesima) di uscite eccellenti dagli uffici stile dei marchi della moda italiani e francesi. Ieri la casella è stata riempita: sarà lo stilista inglese Paul Surridge a sostituire Peter Dundas da Roberto Cavalli.

  • 13 aprile 2017
    Roberto Cavalli, fatturato e redditività in calo

    Moda

    Roberto Cavalli, fatturato e redditività in calo

    «Il bilancio 2016 è in linea con le previsioni e non ci sono sorprese. Su quelle basi abbiamo avviato in soli due mesi un piano di riorganizzazione e rilancio che sta producendo i primi risultati. Le vendite dirette sono già stabilizzate, se non in leggera crescita, nel primo trimestre dell'anno