Ultime notizie

giacomo debenedetti

  • 14 aprile 2017
    Celestiale zia Clementina

    Cultura

    Celestiale zia Clementina

    Come rappresentare, esattamente, il volto di un uomo o di una donna che per noi è stato, o è addirittura, il centro dell’universo? Che cosa fissare e che cosa lasciare in ombra di una forma di per sé labile, deperibile, transitoria e mondana, ma al tempo stesso unica e decisiva, dal punto di vista

  • 30 ottobre 2016
    Cos’è  il romanzo (e cosa non lo è)

    Cultura

    Cos’è il romanzo (e cosa non lo è)

    Gli imperi, si sa, si sfaldano proprio mentre sembrano raggiungere un’incontrastata egemonia: non avendo più confini, perdono l’identità. È quello che è successo al romanzo, che pretende di coincidere con la letteratura tout court. Ma se tutto è romanzo nulla lo è: la mancanza di attrito con

    Cos’è  il romanzo (e cosa non lo è)

    Cultura

    Cos’è il romanzo (e cosa non lo è)

    Gli imperi, si sa, si sfaldano proprio mentre sembrano raggiungere un’incontrastata egemonia: non avendo più confini, perdono l’identità. È quello che è successo al romanzo, che pretende di coincidere con la letteratura tout court. Ma se tutto è romanzo nulla lo è: la mancanza di attrito con

  • 15 maggio 2016
    Disperate lettere italiane

    Cultura

    Disperate lettere italiane

    In quale misura, positiva o negativa, c’è oggi continuità o discontinuità fra presente e passato nella nostra letteratura? Il fatto che la maggior parte dei nuovi scrittori in prosa o in versi sembri ignorare l’esistenza, alle proprie spalle, di una letteratura in lingua italiana è un fatto

  • 27 dicembre 2015
    Guizzanti  pesci rossi

    Cultura

    Guizzanti pesci rossi

    Pesci rossi di Emilio Cecchi, una raccolta di elzeviri, o prose d’arte, o saggi stravaganti, comparsa nel 1920, è il più deciso punto di svolta nella carriera

  • 28 aprile 2013
    Narrativa e poesia sopravvalutate

    Cultura

    Narrativa e poesia sopravvalutate

    Nella storiografia e negli studi letterari esiste e tuttora resiste una superstizione, secondo la quale alcuni generi rappresentano di per sé la rilevanza

  • 11 marzo 2012
    I telefoni bianchi di De Benedetti
  • 15 gennaio 2012
    L'oroscopo degli irregolari

    Cultura

    L'oroscopo degli irregolari

    Nel profondo e originale libro di Angela Borghesi vengono passati in rassegna i principali saggisti del nostro Novecento: da Fortini a Garboli a Contini

  • 03 luglio 2011
    Classico, cioè da rileggere

    Cultura

    Classico, cioè da rileggere

    I testi della collana del Sole sono corredati dalla prefazione di un collega, che ne illumina aspetti del tutto inesplorati - Michele Mari interpreta Bufalino, Elisabetta Rasy legge la Ortese. E poi Starnone e La Capria, due volti di Napoli a decenni di distanza, due voci struggenti

  • 18 ottobre 2010
    Più libri ai piccoli editori

    Cultura

    Più libri ai piccoli editori

    Qualche giorno fa ho avuto una delle più grandi soddisfazioni – se non la più grande – della mia pencolante carriera di professore a contratto di Scrittura