Ultime notizie

franklin d roosevelt

  • 22 novembre 2021
    Il Pnrr vincolo per migliorare le politiche

    Commenti

    Il Pnrr vincolo per migliorare le politiche

    Per continuare ad ottenere (nei prossimi sei anni) quei fondi, occorrerà avviare una tale riorganizzazione del sistema nazionale delle politiche pubbliche da delimitare persino i confini della futura azione di governo

  • 02 novembre 2021
    Le sfide ambiziose di un rinnovato multilateralismo

    Commenti

    Le sfide ambiziose di un rinnovato multilateralismo

    Oggi si concluderà la riunione del G20 presieduta dal premier italiano Mario Draghi. È un gran bene che l’Italia lo presieda con la personalità più prestigiosa di cui dispone. Si tratta di una riunione di grande importanza per i problemi globali da affrontare. Il G20 era nato alla fine del secolo

  • 16 aprile 2021
    Keynes e la «Teoria Generale» che ci fece capire meglio il mondo

    Commenti

    Keynes e la «Teoria Generale» che ci fece capire meglio il mondo

    John Maynard Keynes morì 75 anni fa, domenica 21 aprile 1946, a Tilton, un villaggio del Sussex a sud di Londra. Era nato a Cambridge il 5 giugno 1883. Aveva dunque poco meno di 63 anni. La sua morte fu improvvisa, ma non inaspettata. Da anni versava in condizioni di salute precarie: nella

  • 09 aprile 2021
    Dittatori ma anche alleati. I casi celebri, da Roosevelt a Draghi

    Italia

    Dittatori ma anche alleati. I casi celebri, da Roosevelt a Draghi

    Soprattutto durante la Guerra fredda non sono mancati esempi in cui l’Occidente è stato amico e alleato di capi di stato “imbarazzanti”

  • 07 aprile 2021
    La concorrenza resterà il pilastro per la ripartenza

    Commenti

    La concorrenza resterà il pilastro per la ripartenza

    Abbiamo l’occasione storica di costruire una Europa più verde, digitale e resiliente. Non è sufficiente riportare le cose a come erano prima. Dobbiamo creare qualcosa di nuovo, qualcosa di migliore – per ricostruire un’economia che risponda alle esigenze di tutti gli europei, guardando al futuro.

  • 19 ottobre 2018
    La democrazia Americana è sull’Orlo del baratro

    Commenti e Idee

    La democrazia Americana è sull’Orlo del baratro

    Il centro non regge. Dopo l’elezione del Presidente degli Stati Uniti Donald Trump nel novembre 2016, milioni di Americani e di altre persone in tutto il mondo hanno trovato conforto nel pensare che le forti istituzioni e la Costituzione degli Stati Uniti avrebbero protetto la democrazia americana

  • 22 marzo 2018
    Le guerre commerciali degli Usa non sono una novità (ma non per questo promettono bene)

    Commenti e Idee

    Le guerre commerciali degli Usa non sono una novità (ma non per questo promettono bene)

    Douglas A. Irwin, Clashing Over Commerce: A History of US Trade Policy, University of Chicago Press, 2017

  • 29 gennaio 2018
    Le  virtù della ripresa  che sopravvivono  al Qe

    Commenti e Idee

    Le virtù della ripresa che sopravvivono al Qe

    Durante la crisi dell’euro negli anni 2011-2012, l’area della moneta unica è finita in un “doom loop”, un circolo vizioso in cui alcune banche deboli, ubicate in paesi oppressi da difficoltà finanziarie, hanno razionato il credito provocando una recessione che ha aumentato la pressione sulle

  • 29 marzo 2017
    Come si può arginare il populismo di Grillo

    Commenti e Idee

    Come si può arginare il populismo di Grillo

    Il populismo, afferma in un suo paper la Bridgewater, il più grande hedge fund del mondo con oltre 100 miliardi di $ gestiti, è diventato un rischio politico a livello mondiale: ormai ha il consenso del 35% degli elettori delle nazioni sviluppate, un livello che non si vedeva dagli anni 30. Ma non

  • 02 febbraio 2017
    Come sopravvivere all’era Trump (e al declino dell’America)

    Commenti e Idee

    Come sopravvivere all’era Trump (e al declino dell’America)

    A seguito dell’insediamento di Donald Trump non è scoppiata l’Apocalisse, ma la retorica dell’ira divina certamente sì. Invece di adottare le parole di conforto o i toni distinti di Washington, Lincoln, Franklin D. Roosevelt, Kennedy o Reagan, il discorso inaugurale di Trump conteneva espressioni