Ultime notizie

Francesco Storace

  • 25 aprile 2018
    Odio e insulti contro Napolitano: l’insostenibile leggerezza dei social

    Notizie

    Odio e insulti contro Napolitano: l’insostenibile leggerezza dei social

    C’era una volta il fair play in politica, la bella stagione del rispetto della diversità, almeno dentro l’arco costituzionale. Poi è arrivato il tempo dei social, potentissimi contenitori di pensieri in sintesi da condividere col mondo, e sono saltati gli schemi. Così succede che la crisi cardiaca

  • 24 aprile 2018
    Giorgio Napolitano operato al cuore. I medici: «Piccoli progressi»

    Notizie

    Giorgio Napolitano operato al cuore. I medici: «Piccoli progressi»

    Il presidente emerito Giorgio Napolitano fa deboli progressi, è sempre più sveglio e respira da solo. Lo ha affermato Francesco Musumeci, il cardiochirurgo dell'ospedale San Camillo di Roma che lo ha operato ieri sera per un problema all’aorta nel corso del breafing delle 18 sulla salute del

  • 21 aprile 2018
    Ecco perché il voto in Molise è importante per la nascita del nuovo governo

    Notizie

    Ecco perché il voto in Molise è importante per la nascita del nuovo governo

    Occhi puntati sul Molise. Oggi 313.253 elettori (di cui 78.361 residenti all'estero) sono chiamati alle urne per eleggere il presidente della Giunta e per rinnovare il Consiglio regionale. Si vota in 136 comuni nelle province di Campobasso ed Isernia. Le urne resteranno aperte dalle 7 alla 23.

  • 09 aprile 2018
    Alto Adige, Eva Klotz condannata per vilipendio tricolore. Undici anni toccò a Bossi

    Notizie

    Alto Adige, Eva Klotz condannata per vilipendio tricolore. Undici anni toccò a Bossi

    Eva Klotz, la “pasionaria” della secessione dell’Alto Adige-Südtirol dall’Italia, è stata condannata a Bolzano per vilipendio alla bandiera italiana insieme a due colleghi della Südtiroler Freiheit (movimento politico indipendentista fondato e guidato dalla stessa Eva Klotz, figlia del militante

  • 05 aprile 2018
    Scopelliti in carcere: tomba del modello Reggio e grana per il centro destra (Lega inclusa)

    Notizie

    Scopelliti in carcere: tomba del modello Reggio e grana per il centro destra (Lega inclusa)

    Nel carcere reggino di Arghillà non si è costituito solo l’ex sindaco ed ex Governatore Giuseppe Scopelliti, condannato ieri dalla Cassazione a 4 anni e 7 mesi di reclusione per falso in atto pubblico, in relazione alla vicenda del buco di bilancio e delle parcelle “pazze” relativa al periodo in

  • 06 marzo 2018
    Zingaretti e la prospettiva di un Pd vincente che guarda a sinistra

    Notizie

    Zingaretti e la prospettiva di un Pd vincente che guarda a sinistra

    Il numero magico è 201.784. La quantificazione dell’effetto Zingaretti. Il riconfermato governatore della Regione Lazio ha preso infatti oltre 200mila consensi in più rispetto a quanto preso, sempre in regione, dalla coalizione di centrosinistra e Liberi e Uguali alle politiche. Ora per l’ex

  • 31 maggio 2017
    Consulente, ambientalista, «sovranista»: cosa fanno oggi gli ex finiani

    Notizie

    Consulente, ambientalista, «sovranista»: cosa fanno oggi gli ex finiani

    Non fosse bastato il protagonismo di Silvio Berlusconi di questi giorni nella partita sulla legge elettorale, lunedì è arrivata la nuova tegola su Gianfranco Fini con il sequestro di un milione di euro per la vicenda della casa di Montecarlo. Due eventi che, insieme, rendono ancor più distante nel

  • 20 luglio 2016
    Roma, primi risparmi per 60-70 milioni

    Notizie

    Roma, primi risparmi per 60-70 milioni

    Via libera a una manovra di assestamento di bilancio affiancata da un cronoprogramma per andare a caccia da qui a settembre delle poste “fantasma” «avallate dalle precedenti amministrazioni, che abbiamo individuato e ripuliremo». La sindaca Virginia Raggi sintetizza così su Facebook l’esito della

  • 18 giugno 2016
    Incarico Asl, il Pd attacca  Raggi

    Notizie

    Incarico Asl, il Pd attacca Raggi

    Uno scambio velenoso di accuse chiude la campagna elettorale a Roma. Al centrodelle polemiche l’incarico per recupero crediti conferito a Virginia Raggi dalla Asl di Civitavecchia, città governata dal M5S, rivelato ieri dal «Fatto quotidiano». Incarico che, secondo il Pd, l’avvocatessa-candidata ha