Ultime notizie

foorban

  • 13 dicembre 2018
    Foorban, primo ristorante digitale, punta alle aziende, treni e aerei

    Food

    Foorban, primo ristorante digitale, punta alle aziende, treni e aerei

    «Sono le 13:27, ordina ora e ricevi il pranzo in meno di 30 minuti». L'home page che accoglie i visitatori del sito di Foorban con un messaggio simile a questo e invita gli utenti a verificare la copertura del proprio domicilio, visualizzando i piatti disponibili (con tanto di ingredienti, valori

  • 31 maggio 2018
    Foorban

    Food

    Foorban

    Foorban nasce con l'etichetta di primo ristorante digitale di Milano, nella logica di un servizio di “food delivery” a tutto tondo, controllando tutto il processo in modo integrato, dal software di gestione degli ordini alla produzione fino alla consegna a domicilio. A novembre 2017 ha aperto il

  • 08 maggio 2018
    Alta cucina per tutti: Taste Milano trasforma la città in  capitale degli chef

    Moda

    Alta cucina per tutti: Taste Milano trasforma la città in capitale degli chef

    Ce n’è per tutti i gusti: dalla pizza al temaki di anguilla, dagli spaghetti tiepidi con mazzancolle e ricci di mare alla pluma di maialino con tamarindo, piselli e rafano. E per tutte le tasche: dal biglietto standard (18 euro) a quello deluxe per due (190 euro), che comprende anche ostriche, una

  • 19 marzo 2018
    Foorban chiude nuovo round da 1,5 milioni e punta all'estero

    Tecnologie

    Foorban chiude nuovo round da 1,5 milioni e punta all'estero

    E sono tre. Dopo il seed iniziale di 500 mila euro per il lancio della società, datato 2016, e il mini-round chiuso nell'aprile scorso di 650 mila, per la startup milanese si è concluso nei giorni scorsi un nuovo aumento di capitale da circa un milione e mezzo di euro (sottoscritto dallo stesso

  • 24 aprile 2017
    Mini round di finanziamento da 650mila euro per Foorban

    Tecnologie

    Mini round di finanziamento da 650mila euro per Foorban

    Foorban, modello di “ristorante digitale” in Italia, annuncia un nuovo mini-round di finanziamento di 650mila euro da un gruppo di investitori privati e si prepara a consolidare il mercato milanese e lanciare il servizio in nuove città.La startup milanese propone un modello integrato di delivery