Ultime notizie

fluxys

  • 17 aprile 2018
    Cina e Fmi danno slancio all'Europa, Milano chiude a +1,37 con le banche

    Finanza e Mercati

    Cina e Fmi danno slancio all'Europa, Milano chiude a +1,37 con le banche

    Chiusura in deciso rialzo per i principali mercati europei con sorpasso sul finale della borsa di Francoforte che ha strappato a Piazza Affari la maglia rosa per la prestazione di giornata. Milano ha chiuso infatti a +1,37% mentre il Dax è salito dell’1,57%. Bene anche Londra (+0,50%) e Parigi

  • 02 marzo 2018
    Ai biocarburanti un aiuto da 4,7 miliardi

    Impresa e Territori

    Ai biocarburanti un aiuto da 4,7 miliardi

    Via libera di Bruxelles all’incentivo italiano per biometano, bioetanolo, biodiesel e per tutti gli altri carburanti di nuova generazione ottenuti da maerie prime non petrolifere e non commestibili. In base alle norme dell’Ue sugli aiuti di Stato, la Commissione europea ha approvato un regime di

  • 07 dicembre 2017
    Gas +50% in tre giorni  sul  mercato italiano. È  «pre-allarme»

    Finanza e Mercati

    Gas +50% in tre giorni sul mercato italiano. È «pre-allarme»

    Un balzo (quasi) da Bitcoin. I prezzi del gas in Italia si sono impennati di oltre il 50% questa settimana, arrivando a superare 35 euro per Megawattora sul mercato spot del Punto di scambio virtuale (Psv).

  • 10 settembre 2017
    Snam, la sfida è  ottimizzare il debito e più efficienza. Focus sulla Grecia

    Finanza e Mercati

    Snam, la sfida è ottimizzare il debito e più efficienza. Focus sulla Grecia

    Gli investimenti diretti sull’innovazione tecnologica della rete dei gasdotti. Poi: i Capex per lo sviluppo delle infrastrutture del gas in Italia . Ancora: la riduzione dei costi. Infine: il proseguire nell’ottimizzazione del debito. Sono alcune delle priorità, peraltro indicate nello stesso piano

  • 14 aprile 2016
    A Saipem il tratto sottomarino del gasdotto Tap

    Finanza e Mercati

    A Saipem il tratto sottomarino del gasdotto Tap

    Trans Adriatic Pipeline AG (Tap) ha assegnato a Saipem Spa il contratto di ingegneria, fornitura, costruzione e istallazione (Epci) della sezione offshore del progetto che prevede la realizzazione sottomarina di un gasdotto del diametro di 36 pollici (90 cm), che attraverserà il Mar Adriatico