Ultime notizie

First Reserve

  • 25 gennaio 2022

    Professione e Mercato

    Accordo Trillium Flow Technology - Termomeccanica: gli studi coinvolti

    Il Gruppo US Trillium Flow Technology, posseduto dal Fondo di Private Equity US First Reserve Capital, e il Gruppo Termomeccanica Spa, con sede a La Spezia, hanno stipulato un accordo di cessione alla controllata italiana del Gruppo Trillium Flow Technology dell'intera divisione relativa alla produzione e vendita di pompe centrifughe del Gruppo Termomeccanica Spa che comprende, oltre al complesso aziendale Italiano di TMP Spa – Termomeccanica Pompe, cinque partecipate estere.

  • 30 settembre 2019
    Ansaldo Energia, ecco l’assetto azionario dell’azienda genovese

    Finanza

    Ansaldo Energia, ecco l’assetto azionario dell’azienda genovese

    Ansaldo Energia è azienda attiva nella meccanica a valore aggiuntoper la generazione di energia. La società, con sede a Genovae oltre 4mila dipendenti (di cui 2500 in Italia), sviluppa e produce turbine a gas e a vapore, vapore, costruisce centrali termichea gas, e fornisce servizi post vendita e

  • 10 giugno 2017
    Dall’Iri che fu al capitalismo globale

    Commenti e Idee

    Dall’Iri che fu al capitalismo globale

    Oggi indossa un vestito blu, cravatta nera e camicia azzurra di ordinanza. «Ho sempre pensato - spiega - che il pubblico fosse il privato di tutti. Me lo hanno insegnato in fabbrica i miei maestri dell’Iri. E, quando negli anni Novanta ci sono state le privatizzazioni e mi hanno affidato quel che

  • 07 febbraio 2016
    Egp e F2i  in gara nel fotovoltaico

    Finanza e Mercati

    Egp e F2i in gara nel fotovoltaico

    La nuova joint venture per il fotovoltaico creata da Enel Green Power e F2i a fine 2015, e destinata a diventare un polo aggregante di impianti solari, ha già

  • 26 giugno 2015
    Gli investimenti  (poco) strategici della Cdp

    Finanza e Mercati

    Gli investimenti (poco) strategici della Cdp

    Il Fondo strategico italiano della Cdp, fiocco azzurro del 2 agosto 2011, è iscritto al club dei fondi sovrani. Bizzarro per un Paese come l’Italia, che non ha il surplus delle risorse naturali da reinvestire. Ma non sempre è chiara neppure la strategicità degli investimenti effettuati, tanto più