Ultime notizie

Faac

  • 26 ottobre 2021
    Santa Sede e Del Vecchio, così una newco salverà il Fatebenefratelli di Roma

    24Plus

    24+ Santa Sede e Del Vecchio, così una newco salverà il Fatebenefratelli di Roma

    A rilevare l’ospedale sarà una società paritetica tra la nuova Fondazione per Sanità Cattolica e il patron di Luxottica. L’incontro con il Papa

  • 22 ottobre 2021
    Multinazionali in fuga, la via veneta

    Economia

    Multinazionali in fuga, la via veneta

    Impossibile trattenere chi ha deciso di lasciare, meglio trattare per gettare le basi di una reindustrializzazione del sito In Regione l'esperienza della gestione della crisi ha portato a soluzioni positive: un modello replicabile anche in altri contesti

  • 23 dicembre 2020
    Osborne Clarke con FAAC nell'acquisizione TIBA Parking Systems

    Professione e Mercato

    Osborne Clarke con FAAC nell'acquisizione TIBA Parking Systems

    Osborne Clarke, insieme allo studio Erm di Tel Aviv, Israele, e all'ufficio di Kegler Brown di Columbus (Ohio), ha assistito FAAC nell'operazione che l'ha portata a sottoscrivere un accordo vincolante per l'acquisizione, dal fondo di private equity israeliano TENE Capital, dal gruppo Afcon e da una serie di azionisti di minoranza, della totalità delle azioni del gruppo TIBA Parking Systems. La transazione è soggetta alle consuete condizioni di chiusura e il closing dell'operazione è previsto entro la metà di Gennaio 2021.

  • 22 dicembre 2020
    Faac parcheggia negli Usa

    Economia

    Faac parcheggia negli Usa

    La multinazionale bolognese dei cancelli compra l’israeliana Tiba Parking system e diventa leader in Nord America nei sistemi di gestione dei parcheggi

  • 29 giugno 2020
    Faac, multinazionale della Curia di Bologna rileva le porte automatiche di Assa Abloy

    Economia

    Faac, multinazionale della Curia di Bologna rileva le porte automatiche di Assa Abloy

    La multinazionale dei cancelli di proprietà della Curia di Bologna rileva le porte automatiche del colosso svedese in Francia, Regno Unito, Olanda, Austria, Ungheria e Slovenia: entrano 600 addetti e 93 milioni di ricavi