Ultime notizie

evernote

  • 13 aprile 2020
    La ripresa della Cina punta sempre più sul digitale

    Commenti

    La ripresa della Cina punta sempre più sul digitale

    Primo paese a essere stato colpito dall'epidemia di Coronavirus e primo (auspicabilmente) ad aver superato la fase più critica dell'emergenza sanitaria, la Cina è ora concentrata a far ripartire la sua economia.Diversi dati relativi al mese di marzo segnalano un recupero dell'utilizzo della

  • 29 aprile 2019
    Sei app per gestire al meglio il tuo tempo (recuperando ore preziose)

    Tecnologie

    Sei app per gestire al meglio il tuo tempo (recuperando ore preziose)

    Manager, imprenditori ma non solo: nella vita di tutti i giorni il tempo non basta mai. Esiste però una ricca offerta di app in grado di ottimizzare il proprio tempo, anche quello trascorso su internet, per migliorare il proprio “time management” e “time tracking” ricavando nella propria

  • 13 luglio 2018
    Pixelbook di Google

    Viaggi

    Pixelbook di Google

    Note liete: il corpo bicolore, il vetro Gorilla e il metallo spazzolato antimacchia. Il peso, 1,08 kg, lo rende impercettibile in un bagaglio a mano. All'interno di questo portatile c'è un hardware di altissimo livello, inclusi processori quad-core i7 e 16 GB di RAM, che consentono velocità di

  • 12 giugno 2016
    Penultimate

    Tecnologie

    Penultimate

    Questa volta siamo nel campo delle applicazioni gratuite (anche se sono previsti diversi acquisti in app). Penultimate appartiene al gruppo Evernote ed è una app molto pulita ed essenziale per prendere appunti. Molto interessante la funzionalità Drift che consente alla pagina di muoversi in base al

  • 12 maggio 2016
    Da Chatwin al taccuino-tablet, tutti i viaggi di Moleskine

    Moda

    Da Chatwin al taccuino-tablet, tutti i viaggi di Moleskine

    Se Bruce Chatwin visitasse oggi San Francisco sarebbe sorpreso dal trovare, al 653 di Market Street, una versione del XXI secolo della piccola cartoleria di Parigi dove, negli anni 70, acquistava i suoi preziosi taccuini, le “Moleskine”, così battezzate dalla cover che gli ricordava la pelle di una