Ultime notizie

Ernesto Colnago

  • 01 maggio 2014
    Il salvagente per l'export tricolore

    Notizie

    Il salvagente per l'export tricolore

    LA DOMANDA TIENE - Nonostante la frenata pilotata dal governo, il mercato è il migliore tra le destinazioni extra-Ue (+13% nel primo trimestre)

  • 18 marzo 2014
    Quando il made in Italy va in fuga: così nasce una bici da corsa

    VideoImpresa e Territori

    Quando il made in Italy va in fuga: così nasce una bici da corsa

    Con la Milano-Sanremo prende il via la stagione 2014 delle due ruote a pedali, settore in cui l'Italia continua a giocare un ruolo da protagonista in Europa guidando la classifica continentale dei produttori di biciclette e componenti. Il giro d'affari di telai, cambi, ruote, selle e manubri è stimato in un miliardo di euro, per oltre la metà realizzato sui mercati internazionali, grazie all'export. E proprio l'export è il traino vincente di Colnago, nome storico dei cicli made in Italy, capace di esportare oltre il 90% della propria produzione, cioè bici da corsa nella fascia alta di mercato. L'azienda, che collabora con l'ufficio studi della Ferrari e con il Politecnico di Milano, è stata la prima al mondo a realizzare un telaio da bicicletta interamente in fibra di carbonio. Per capire come nasce uno di questi telai, che pesano poco più di un chilo, abbiamo portato le telecamere del Sole 24 Ore a Cambiago, nella sede dell'azienda ancora guidata dal fondatore Ernesto Colnago, classe 1932. Andiamo In Fabbrica per vedere la C60, bicicletta sviluppata in occasione del sessantesimo anniversario dell'azienda, un modello interamente prodotto e assemblato in Italia.

  • 02 gennaio 2014
    Biciclette da sogno / Colnago C59 Disc

    2014

    Biciclette da sogno / Colnago C59 Disc

    La Ferrari delle biciclette, così come è conosciuta nel mondo l'azienda di Ernesto Colnago, è stata una delle prime a sperimentare il freno a disco sulle

  • 11 ottobre 2013
    Ernesto Colnago

    Impresa e Territori

    Ernesto Colnago

    Colnago sta alla bicicletta come Ferrari sta all'automobile, non è un caso che le due aziende abbiano lavorato insieme per assemblare il primo prototipo in

  • 20 ottobre 2012
    Addio a Magni, Leone delle Fiandre

    Commenti e Idee

    Addio a Magni, Leone delle Fiandre

    Fiorenzo Magni non è stato solo uno straordinario ciclista capace di competere con i miti di allora, Fausto Coppi e Gino Bartali, al punto da essere definito