Ultime notizie

ergenekon

  • 04 novembre 2016
    2012, il caso Ergenekon

    Mondo

    2012, il caso Ergenekon

    Nel 2012 il Governo Erdogan sferrò una campagna di accuse ai vertici militari laici e kemalisti dell'epoca accusandoli di aver preparato, con una rete segreta chiamata Ergenekon, un colpo di stato per rovesciare il governo legittimo di Erdogan appena insediato. La magistratura in primo grado

  • 18 luglio 2016
    Turchia, Erdogan dà il via alla grande epurazione

    Mondo

    Turchia, Erdogan dà il via alla grande epurazione

    ISTANBUL - Per un momento tornano alla memoria i ricordi del colpo di stato del settembre 1980 del generale Kenan Evren. Allora gli oppositori penzolavano dai patiboli. “Se non impiccate quelli che lo meritano si propagheranno come un virus”, disse il generale, le stesse parole che ha usato Erdogan

  • 16 luglio 2016
    Chi sono i militari che hanno tentato il colpo di stato

    Mondo

    Chi sono i militari che hanno tentato il colpo di stato

    Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha accusato i militari golpisti di essere guidati dal suo acerrimo nemico Fethullah Gulen, un predicatore islamico in esilio volontario negli Stati Uniti. Fethullah Gulen ha respinto le accuse affermando di essere contrario a operazione contro lo stato

    I militari hanno giocato d'anticipo per evitare l'epurazione e la sharia

    Mondo

    I militari hanno giocato d'anticipo per evitare l'epurazione e la sharia

    I militari hanno fatto filtrare la notizia secondo cui il golpe è stato deciso per evitare l'ennesima epurazione del governo filo-islamico delle forze kemalista e guleniste presenti ancora nell'esercito turco. I militari hanno fatto sapere che Erdogan era pronto ad introdurre la sharia, la legge

    Erdogan resta in sella ma la Turchia è ferita

    Mondo

    Erdogan resta in sella ma la Turchia è ferita

    Nel colpo di stato militare in Turchia c'è un aspetto paradossale: il presidente Erdogan ha rischiato di esser sbalzato dal potere prima ancora di Bashar Assad, l’autocrate siriano.