Ultime notizie

eppur si muove

  • 16 gennaio 2018
    Moscovici: l’Italia è come un gatto, cade sempre in piedi. Controsenso sfondare il tetto del 3%

    Notizie

    Moscovici: l’Italia è come un gatto, cade sempre in piedi. Controsenso sfondare il tetto del 3%

    Sì, l’alto debito pubblico dell’Italia preoccupa. Sì,il paese è tra i «rischi politici» che si configurano in Europa. Ma, alla fine, la Ue è fiduciosa. Per dirla con le parole usate questa mattina durante una conferenza stampa a Parigi dal commissario Ue agli Affari economici, Pierre Moscovici,

  • 11 novembre 2017
    La corsa alla moto elettrica? Sorpresa: parla italiano

    Motori

    La corsa alla moto elettrica? Sorpresa: parla italiano

    Eppur si muove, in silenzio ma alla svelta. La corsa alla mobilità elettrica ci riserva una doppia sorpresa. La prima: il ruolo di apripista per la motorizzazione pulita di massa potrebbe andare non all’automobile ma alla motocicletta. Seconda sorpresa: l’Italia, una volta tanto, non è messa male.

  • 13 maggio 2017
    Amministrative, presentate liste e candidati sindaci

    Notizie

    Amministrative, presentate liste e candidati sindaci

    Sono scaduti alle 12 i termini per la presentazione negli uffici comunali delle liste, con annesso simbolo, di candidati consiglieri comunali collegate agli aspiranti sindaci, in vista delle amministrative dell'11 giugno che coinvolgeranno 1.014 comuni , di cui 25 capoluogo e 161 sopra i 15mila

  • 30 aprile 2017
    Alitalia e lo «scenario Blue Panorama»

    Finanza e Mercati

    Alitalia e lo «scenario Blue Panorama»

    Un giorno di luglio del 2007, un elegantissimo Franco Pecci, vestito in abito blu, si aggirava, raggiante, nell’immenso stabilimento della Boeing, all’epoca addobbato a festa. La casa americana prensentava, a Seattle, l’allora futuristico 787, l’«aereo di plastica» (in grado di risparmiare fino al

  • 08 marzo 2017
    Lobby, regole ancora in alto mare. Promosso il Mise

    Notizie

    Lobby, regole ancora in alto mare. Promosso il Mise

    Il tema della regolamentazione delle lobby in Italia sembrava essere tornato di moda un anno fa, all’indomani dell’inchiesta sul petrolio in Basilicata che aveva coinvolto il compagno dell’ex ministra dello Sviluppo economico Federica Guidi, costretta alle dimissioni. «Dobbiamo cercare di arrivare