Ultime notizie

Emanuela Furone

  • 20 luglio 2018
    Come progettare al meglio una villa monofamiliare con piscina

    Casa

    Come progettare al meglio una villa monofamiliare con piscina

    La realizzazione di grandi unità abitative unifamiliari, trova difficoltà non solo nella progettazione funzionale degli spazi interni, ma anche nella disposizione ottimale degli spazi esterni, in modo tale da instaurare un solido dialogo tra i due elementi. Trovare soluzioni ideali ed efficienti

  • 01 luglio 2018
    Come far convivere studio e camera degli ospiti (in mansarda)

    Casa

    Come far convivere studio e camera degli ospiti (in mansarda)

    Quando si progetta la divisione interna degli spazi di una casa e la loro destinazione d’uso, se ce n’è la possibilità, si lascia sempre una “piccola stanza in più” da utilizzare come studio o all’occorrenza per gli ospiti. L’ideale è riuscire a conciliare al meglio queste due destinaizoni d’uso.

  • 08 giugno 2018
    Come sfruttare al meglio lo spazio del terrazzo

    Casa

    Come sfruttare al meglio lo spazio del terrazzo

    L’arrivo del bel tempo porta con sé l’organizzazione del terrazzo, croce e delizia delle giornate estive. È importantissimo impostare questo spazio al meglio in modo che risulti pieno e multifunzionale e non rischi di rimanere poco sfruttato. Per evitare questo rischio e prepararsi per tempo, e per

  • 25 maggio 2018
    Come trasformare 50 mq «a misura di Airbnb»

    Casa

    Come trasformare 50 mq «a misura di Airbnb»

    Un appartamento di 50metri quadrati può rappresenatre il “taglio” ideale da trasformare in una casa-vacanze intima e confortevole da affittare per brevi periodi, soprattutto se collocato in zone turistiche. Come è il caso di un appartamentino in un palazzo di pregio nel centro di Napoli, il cui

  • 30 aprile 2018
    Come sfruttare al meglio 60 metri quadrati in una «casa di ringhiera»

    Casa

    Come sfruttare al meglio 60 metri quadrati in una «casa di ringhiera»

    Nel primo Novecento l’edilizia italiana ha visto sorgere le “case di ringhiera” conosciute anche come “case a ballatoio”. I relativi edifici prevedono la compresenza di più appartamenti che condividono il medesimo ballatoio o balcone, il quale corre per l’intera lunghezza del palazzo, fungendo da