Ultime notizie

Elisabetta Rasy

Trust project

  • 10 marzo 2020
    Curare la vita con l’arte

    Cultura

    Curare la vita con l’arte

    La versione integrale della sorprendente opera dell'artista uccisa ad Auschwitz

  • 02 luglio 2019
    Il Risorgimento sentimentale

    Cultura

    Il Risorgimento sentimentale

    Più che un romanzo storico un libro sull'incontro e scontro anche sentimentale tra le culture e le mentalità, siano esse divise dalla geografia o dal tempo: la progressista Londra contro la sonnolenta Torino, il conte conservatore contro il borghese imprenditore

    Il Risorgimento sentimentale

    Il Risorgimento sentimentale

    Più che un romanzo storico un libro sull'incontro e scontro anche sentimentale tra le culture e le mentalità, siano esse divise dalla geografia o dal tempo: la progressista Londra contro la sonnolenta Torino, il conte conservatore contro il borghese imprenditore

  • 21 febbraio 2019
    Antonello conquista Milano
  • 21 dicembre 2018
    I venti libri più belli dell'anno. Dalla poesia ai classici, dai romanzi comico-cavallereschi a quelli storici, dai saggi alle antologie

    Cultura

    I venti libri più belli dell'anno. Dalla poesia ai classici, dai romanzi comico-cavallereschi a quelli storici, dai saggi alle antologie

    Difficile scegliere tra i tanti, entusiasmanti libri di letteratura, poesia e saggistica letteraria che la “Domenica” ha selezionato e recensito quest'anno. Ve ne proponiamo venti (anzi ventidue), dalla poesia ai classici, dai romanzi comico-cavallereschi a quelli storici, dai saggi alle antologie.

  • 28 ottobre 2018
    Parlare di sé, veramente

    Cultura

    Parlare di sé, veramente

    Chissà se dopo il Novecento, nel Ventunesimo secolo digitale, ci saranno ancora i diari. Internet e i social ingoiano le idee, nel migliore e più raro dei casi, o la verbalizzazione degli umori del giorno dopo giorno, l’immeditato che si fa parola volatile. In queste scritture instabili manca poi

  • 23 maggio 2018
    Sesso, ironia e oscurità: Philip Roth e la sua eredità formato romanzo

    Cultura

    Sesso, ironia e oscurità: Philip Roth e la sua eredità formato romanzo

    Nel 1991, Philip Roth pubblicò un piccolo libro autobiografico intitolato Patrimonio: era la storia della morte di suo padre, il podologo, l’ebreo galiziano che aveva raggiunto un decoro piccolo borghese a Newark nel New Jersey. Ma era soprattutto la storia di una trasmissione: il passaggio dal

  • 18 febbraio 2018
    Parigi e le magìe di Elsa

    Cultura

    Parigi e le magìe di Elsa

    C’è stato un momento, alla metà degli anni Ottanta, in cui la Francia ha riscoperto con entusiasmo la letteratura italiana, dopo l’amore, soprattutto cinematografico, per il neorealismo del dopoguerra. Calvino viveva spesso a Parigi, Moravia era di casa, ma gli editori andavano allora soprattutto a

  • 11 febbraio 2018
    Il romanzo delle ombre

    Cultura

    Il romanzo delle ombre

    Antonio Lobo Antunes con i suoi romanzi invita il lettore a condividere un’esperienza. Lo ha detto lui stesso in un’intervista del 2014, quando ha ricevuto il premio Nonino: «Il libro non è qualcosa che deve essere letto, è un oggetto che ascolta. Siamo noi lettori che parliamo con lui. Il libro è

  • 25 novembre 2017
    Il lungo silenzio che ferisce le donne

    Cultura

    Il lungo silenzio che ferisce le donne

    Di fronte al cupo e regolare rimbombo degli omicidi, quello che si chiama sbrigativamente femminicidio, cioè vite femminili spezzate con violenza e furore da persone contigue e non da criminali occasionali, spesso si tende a dire che si tratta della reazione dei maschi sviliti di fronte al nuovo

  • 16 ottobre 2017
    Tra gli ingranaggi dell’abuso

    Cultura

    Tra gli ingranaggi dell’abuso

    Malgrado prestigiosi autori australiani, come Christina Stead e Patrick White, l’abbiano considerata una grande narratrice, Elizabeth Harrower non appartiene a quella schiera di autori considerati writer’s writer , cioè quegli scrittori dalla sofisticata e intelligente ma non popolare scrittura

  • 15 ottobre 2017
    È Laurent Mauvignier il vincitore del Bottari Lattes

    Cultura

    È Laurent Mauvignier il vincitore del Bottari Lattes

    È lo scrittore francese Laurent Mauvignier a vincere con lntorno al mondo (Feltrinelli, trad. di Yasmina Mélaouah, pagg. 320, 18, si veda la recensione di Giorgio Fontana sulla Domenica del 29 gennaio 2017) la sezione Il Germoglio del premio Bottari Lattes Grinzane. Lo hanno scelto 384 liceali

  • 17 luglio 2017
    L’isola delle lacrime in versi

    Cultura

    L’isola delle lacrime in versi

    Nel 1978 uno scrittore accompagnò a Ellis Island un regista che voleva girare un documentario su quell’isolotto alla foce del fiume Hudson, di fronte a New York, dove tra il 1892 e il 1924 erano passati sedici milioni di persone provenienti da vari angoli del mondo: se la salute era buona, se

  • 05 giugno 2017
    La forza della diversità

    Cultura

    La forza della diversità

    Il nuovo libro di Arundhati Roy, Il ministero della suprema felicità, invita il lettore a un lungo e vasto viaggio nello spazio e nel tempo, punto di partenza un desolato cimitero islamico di Delhi dove un solitario essere umano vive abbarbicato al terreno come un albero e, prima ancora, una

  • 08 maggio 2017
    Il cuore selvaggio di Clarice

    Cultura

    Il cuore selvaggio di Clarice

    Clarice Lispector è uno di quegli autori che finiscono nascosti dietro la furia interpretativa dei suoi esegeti, così dal 1944, fin da quando cioè questa ucraina naturalizzata brasiliana, bella come le attrici del cinema in bianco e nero, metà viso solare metà ombroso, pubblicò il suo primo libro,