Ultime notizie

Eduardo Chillida

Trust project

  • 13 giugno 2013
    Continua l'ascesa dell'arte contemporanea da Christie's Londra

    Arteconomy

    Continua l'ascesa dell'arte contemporanea da Christie's Londra

    La prima asta della settimana londinese dedicata all'arte del secondo dopoguerra e contemporanea, organizzata da Christie's la sera del 25 giugno, ha portato risultati solidi, in linea con un percorso di ascesa generalizzata dei prezzi, grazie a 50 lotti venduti su 64 (il lotto 54 è risultato

  • 14 agosto 2012
    Laboratorio Santiago

    Arteconomy

    Laboratorio Santiago

    A Santiago de Compostela i pellegrini sono di casa. Armati di bastone e di conchiglia sono da secoli l'arredo mobile di una città scolpita nella pietra, meta finale di un cammino di migliaia di chilometri che li porta, dalla Francia o dal sud della Spagna, a venerare le spoglie di San Giacomo nella

  • 14 novembre 2011
    Europa da vivere a costo zero

    Viaggi

    Europa da vivere a costo zero

    Spesso non ci si pensa, ma, facendo due conti, quando si visita una città il costo per musei e altre attività è una voce di spesa da non sottovalutare. Soprattutto se si opta per una vacanza low cost. Certo non si può rinunciare ad alcuni monumenti come la Tour Eiffel o il Castello di Praga solo

  • 19 settembre 2011
    Le coppie scoppiate di San Sebastian: l'amore é davvero una cosa meravigliosa?

    Cultura

    Le coppie scoppiate di San Sebastian: l'amore é davvero una cosa meravigliosa?

    San Sebastian é splendida e ruvida, con quell'oceano che accarezza la spiaggia, per ritrarsi e rimangiarsela subito dopo, con quella Contxa lunga e alta, qugli

  • 13 febbraio 2011
    La contesa e i prezzi si accendono: Christie's conferma la ripresa del contemporaneo

    Arteconomy

    La contesa e i prezzi si accendono: Christie's conferma la ripresa del contemporaneo

    L'asta serale d'arte contemporanea tenuta da Christie's a Londra il 16 febbraio conferma la forte ripresa del mercato, con 58 lotti venduti su 63 (pari al 92%, 98% venduto per valore) per un totale di 61,4 milioni di sterline, ben oltre la stima pre-asta di 35,9-51,8 milioni di £ (i valori finali