Ultime notizie

edizioni ambiente

  • 06 luglio 2021
    La scommessa del Pnrr è vincente anche attraverso l’uguaglianza di genere

    Commenti

    La scommessa del Pnrr è vincente anche attraverso l’uguaglianza di genere

    Nella sfida intrapresa dall’Italia con il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) la vittoria non è scontata. Gli obiettivi, investimenti e riforme, si raggiungono solo insieme. E del resto la stessa grande strategia europea che sottende il piano italiano si realizza soltanto se perseguita

  • 06 dicembre 2020
    Green influencer, chi sono i 10 protagonisti che usano i social per promuovere la sostenibilità

    Economia

    Green influencer, chi sono i 10 protagonisti che usano i social per promuovere la sostenibilità

    Raccontare nuove modalità di consumo e orientare gli acquisti per clienti più consapevoli: da Giorgia Pagliuca a Teresa Agovino ecco chi sono i dieci protagonisti che conquistano più consensi sulle piattaforme web

  • 09 novembre 2020
    Climate change: le soluzioni ci sono, bisogna saper essere responsabili

    Sostenibilita

    Climate change: le soluzioni ci sono, bisogna saper essere responsabili

    Cresce la consapevolezza da parte del business, della politica e degli investitori: una serie di interviste per confrontare i diversi approcci

  • 28 ottobre 2020
    Cento imprese all’appello per il clima

    Economia

    Cento imprese all’appello per il clima

    L’esortazione alla politica in Italia e in Europa: occorre più decisione. I primi firmatari dell’appello

  • 27 ottobre 2019
    Errori, segreti ed eroi di Chernobyl

    Cultura

    Errori, segreti ed eroi di Chernobyl

    Oggi la bibliografia su quello che è stato uno degli eventi più devastanti e destabilizzanti della storia contemporanea è lunga.Nonostante lo sforzo di ricomporre avvenimenti e scelte, resta una domanda su cosa significa esattamente nella nostra storia Chernobyl. Un saggio, dal titolo Chernobyl - Italia, da poche settimane in libreria per Sperling & Kupfer ci prova - e ci riesce - a formulare una risposta. A firmare queste pagine è Stefania Divertito, giornalista impegnata da oltre vent’anni in campo ambientale