Ultime notizie

dubois

  • 30 aprile 2020
    E tutto il mondo fuori

    IL

    E tutto il mondo fuori

    Un romanzo sulla Parigi del 1794 racconta un gruppo di reclusi volontari che hanno voluto mettersi al sicuro dal contagio rivoluzionario

  • 04 novembre 2019
    Jean-Paul Dubois vince il Goncourt

    Cultura

    Jean-Paul Dubois vince il Goncourt

    «Tous les hommes n'habitent pas le monde de la même façon » romanzo sulla sconfitta, sull’arte di sprecare la propria vita e su come i morti vivono in noi si è aggiudicato il più importante premio letterario francese. Non ce l’ha fatta best-seller belga di Amélie Nothomb «Soif». Sylvain Tesson vince il Renaudot con la «La Panthère des neiges»

  • 12 luglio 2019
    Nella mappa dei festival estivi Bolzano è Danza

    Cultura

    Nella mappa dei festival estivi Bolzano è Danza

    Dal 12 al 26 luglio appuntamenti serrati nel capoluogo altoatesino

  • 28 dicembre 2018
    Brindisi dalla Franciacorta

    Food

    Brindisi dalla Franciacorta

    La Franciacorta è sicuramente l’area spumantistica italiana più nota, sviluppata nel territorio di 19 comuni in provincia di Brescia, delimitata ad ovest dal fiume Oglio, a nord dal lago d'Iseo,  ad est dal fiume Mella e a sud dal monte Orfano. E’ un territorio costituito prevalentemente da dolci

  • 02 ottobre 2018
    Champions League, steccano le grandi: Real ko, Bayern fermato sull'1-1

    Notizie

    Champions League, steccano le grandi: Real ko, Bayern fermato sull'1-1

    Steccano le grandi nella prima giornata del secondo turno di Champions League. Il risultato più clamoroso è l'1-0 con cui il CSKA Mosca batte il Real Madrid nel girone della Roma: Vlasic condanna i blancos, imprecisi, sfortunati e privi di numerosi titolari. Anche in Germania, però, arriva una

  • 02 maggio 2018
    Ligue 1, Ranieri ai ferri corti col Nantes

    Notizie

    Ligue 1, Ranieri ai ferri corti col Nantes

    Tra Ranieri e Kita, presidente del Nantes, è da un po' di tempo che le cose non procedono benissimo. La situazione del club non è certo delle migliori, con una sola vittoria nelle ultime 12 gare i canarini sono precipitati fino al decimo posto, a 46 punti. Ora il St. Etienne, ultima squadra che ad

  • 28 novembre 2017
    Hermès, dai classici alle ore «impazienti»

    Impresa e Territori

    Hermès, dai classici alle ore «impazienti»

    Sono passati più di 100 anni dall’introduzione del primo segnatempo Hermès, presentato nel 1912 (la maison invece nacque nel 1837). La divisione orologi dell’azienda francese non smette di crescere e le collezioni da uomo e da donna sono un felice connubio di know-how orologiero e codici estetici

  • 14 luglio 2017
    Vivien Leigh in mostra da Sotheby’s

    Moda

    Vivien Leigh in mostra da Sotheby’s

    Vivien Leigh è stata una grande attrice di teatro e ha recitato in decine di film, ma il suo nome e il suo bellissimo viso sono per sempre legati soprattutto al ruolo di Rossella O'Hara in Via col Vento. Il ruolo dell'eroina del celebre film del 1939 tratto dal romanzo di Margaret Mitchell le aveva

  • 09 aprile 2017
    Cuore di tenebra della Storia

    Cultura

    Cuore di tenebra della Storia

    Quando è stato insignito del Premio Romulo Gallegos 2015, il più importante tra i premi per la narrativa di lingua spagnola, lo scrittore colombiano Pablo Montoya ha dichiarato che il suo lavoro si muove in territori letterari lontani sia da quelli del celeberrimo connazionale Gabriel Garcia

  • 09 ottobre 2016
    Presagi di cieli senza stelle

    Cultura

    Presagi di cieli senza stelle

    Subito affascinati, a Torinodanza, dalla scenografia di Nicht Schlafen di Alain Platel, - un fondale chiaro strappato qua e là, come tela di Burri, o Kounellis - con al centro tre enormi carcasse di cavalli rese scultoree da Berline de Bruyckere - ci ritroviamo intrappolati in un paradosso

  • 09 settembre 2016
    Un barone rampante, anzi due per Torinodanza

    Cultura

    Un barone rampante, anzi due per Torinodanza

    Dirompente l'inizio di Torinodanza con l'israeliana Batsheva sempre superlativa per forza e sfumature del sentire, nelle mani del maieuta-demiurgo Ohad Naharin (presente a Torino per promuovere “Mr. Gaga”, il film danzante di ritmo e profondo di partecipazione che Torner Heymann ha girato su di

  • La solitudine del potere di Olivier Dubois

    Cultura

    La solitudine del potere di Olivier Dubois

    L'avanzare lentissimo verso un tavolo dalla parte opposta della scena, in un buio appena rischiarato da una striscia di luce, è subito il segno forte di una visione perturbante. Un tempo lungo che svelerà le sembianze di un uomo con una barba lunghissima, segno di sovranità. Trono, podio, o

  • 07 giugno 2015
    Wiggins mostruoso: il record dell'ora è suo

    Notizie

    Wiggins mostruoso: il record dell'ora è suo

    Straordinaria impresa di Bradley Wiggins che stabilisce il nuovo primato dell'ora ed entra nella leggenda del ciclismo: al Velodromo olimpico di Londra il 35enne corridore britannico del Team Sky, oro olimpico ai Giochi 2012, ha percorso la distanza di 54,526 chilometri migliorando di oltre un