Ultime notizie

Domenico Gnoli

  • 22 luglio 2020
    Un certain regard

    IL

    Un certain regard

    Da un lato, in un libro di Eleonora Marangoni, una stupefacente serie di “figure di schiena”. Dall'altra, in un libro di Sylvain Tesson, una “attesa di vedere” che rimane apparentemente insoddisfatta. Ovvero del perché lo sguardo più onesto è uno sguardo che (quasi) non c'è

  • 15 novembre 2018
    Le artiste in Italia: un gap che rappresenta un’opportunità

    Arteconomy

    Le artiste in Italia: un gap che rappresenta un’opportunità

    Sono trascorsi 47 anni dall'articolo a firma di Linda Nochlin “Perché non ci sono state grandi artiste” (ARTnews, 1971) e oggi le donne, sebbene siano riconosciute tra i protagonisti dell'arte contemporanea, spesso rimangono un fenomeno da tematizzare e presentare in forma separata, e solo alcuni

  • 19 giugno 2018
    Art Basel, brilla l’arte italiana da Burri e Gnoli a Favaretto e Bonvicini

    Arteconomy

    Art Basel, brilla l’arte italiana da Burri e Gnoli a Favaretto e Bonvicini

    Si è appena conclusa la 49ª edizione di Art Basel (14 -17 giugno) con 95mila visitatori tra cui direttori e curatori dei più prestigiosi musei internazionali e wealthiest art collectors arrivati a Basilea dall'America, dall'Africa e dal Medio Oriente. Oltre 4.000 gli artisti proposti ad Art Basel e

  • 04 novembre 2017
    Report Ubs, nel 2016 più miliardari in Asia che in Usa: l’effetto sull'arte?

    Arteconomy

    Report Ubs, nel 2016 più miliardari in Asia che in Usa: l’effetto sull'arte?

    L'Asia, ogni due giorni, crea un nuovo “billionaire”. Questo è quanto emerge dal re-port realizzato congiuntamente da UBS e PricewaterhouseCoopers (PwC) sui Global Billionaires. L'analisi conferma il crescente potere d'acquisto degli art investor asiatici, che si stanno smarcando sempre più dagli

  • 07 gennaio 2017
    Sotheby's, Lotti: «Il calo sul mercato italiano è in linea con la riduzione dei volumi internazionale»

    Arteconomy

    Sotheby's, Lotti: «Il calo sul mercato italiano è in linea con la riduzione dei volumi internazionale»

    Il fatturato di Sotheby's in Italia nel 2016 è calato a 24.420.425 euro dai 33.412.875 euro del 2015 nonostante quest'anno la casa d'aste abbia tenuto una terza vendita intitolata "A Milanese Cabinet Collection" rispetto alle due consuete d'arte moderna e contemporanea di maggio e novembre (l'altra

  • 24 novembre 2016
    Sotheby’s Milano, sugli scudi Gnoli e Tancredi

    Arteconomy

    Sotheby’s Milano, sugli scudi Gnoli e Tancredi

    Palette in alto per Domenico Gnoli. Una serie di rilanci da parte dei collezionisti in collegamento telefonico da diversi Paesi con gli esperti di Sotheby’s hanno fatto salire il prezzo di aggiudicazione del dipinto di Gnoli “Le Sofa” a 2.576.000 euro con le commissioni di acquisto, superando la

  • 13 marzo 2014
    Tefaf, collezionisti e direttori di museo a caccia di tesori -

    Arteconomy

    Tefaf, collezionisti e direttori di museo a caccia di tesori -

    Quando, nell'anno 1900, il neurologo Moses Allen Starr di New York, vicino di casa dei finanzieri Philip Lehman e John Rockefeller, acquistò l'opera di Claude Monet "L'Ile aux Orties", del 1897, ora offerta da Richard Green a Tefaf a Maastricht per 15 milioni di $ (lui l'ha comprata da Christie's a

  • 19 febbraio 2014
    Londra, da Christie's record per i maestri della pittura contemporanea. Exploit per Gnoli

    Arteconomy

    Londra, da Christie's record per i maestri della pittura contemporanea. Exploit per Gnoli

    Il mercato dell'arte della seconda metà del XX secolo e del contemporaneo prosegue nella sua corsa inarrestabile e macina nuovi record a Londra, dove il catalogo di soli 48 selezionati lotti proposto da Christie's la sera del 13 febbraio ha portato al secondo miglior realizzo di sempre in Europa,

  • 13 novembre 2013
    La collezione Krugier non incanta New York

    Arteconomy

    La collezione Krugier non incanta New York

    La settimana di aste d'arte impressionista e moderna a New York è iniziata con un giorno di anticipo rispetto alle consuetudini grazie all'aggiunta di un catalogo speciale presentato da Christie's in onore di Jan Krugier, storico gallerista e collezionista deceduto di recente.L'asta serale dei 62

  • 12 giugno 2013
    Van Wittel di larghe vedute

    Arteconomy

    Van Wittel di larghe vedute

    L'inventore della veduta urbana in Italia fu Gaspar van Wittel, un olandese nato ad Amersfoot intorno al 1650. Lo dimostrano alcune date precoci che si leggono, munendosi di lente d'ingrandimento, in taluni dipinti e disegni, vedi quello bellissimo che raffigura il Campovaccino, dove su di una

  • 09 giugno 2013
    Van Wittel di larghe vedute
  • 13 marzo 2013
    Gioni presenta a Roma la Biennale degli artisti "enciclopedici"

    Arteconomy

    Gioni presenta a Roma la Biennale degli artisti "enciclopedici"

    Massimiliano Gioni ha comunicato oggi in una conferenza stampa a Roma la lista degli artisti che parteciperanno alla mostra da lui curata in occasione della Biennale di Venezia (1 giugno-24 novembre 2013). Il titolo era già noto: "Il Palazzo Enciclopedico", ispirato al museo immaginario di tutto

  • 13 ottobre 2011
    Christie's conferma l'ascesa dell'arte italiana

    Arteconomy

    Christie's conferma l'ascesa dell'arte italiana

    L'asta serale d'arte moderna italiana promossa da Christie's a Londra la sera del 14 ottobre, a seguito della più ampia vendita generale d'arte del dopoguerra, ha confermato i risultati positivi della sera precedente da Sotheby's.Dei 47 lotti offerti 33 hanno trovato un compratore, portando un

  • 13 luglio 2011
    Christie's, le opere post-war classiche sostengono il mercato

    Arteconomy

    Christie's, le opere post-war classiche sostengono il mercato

    L'asta serale d'arte del dopoguerra promossa da Christie's a Londra il 28 giugno ha fugato ogni dubbio circa l'ottimo stato di salute del mercato, soprattutto per gli artisti più noti non solo americani e inglesi, ma anche spagnoli e italiani.Il risultato complessivo di 78,8 milioni di sterline,