Ultime notizie

Diego Mingarelli

  • 21 novembre 2019
    Oltre mille imprese delle Marche sono esportatrici potenziali

    Economia

    Oltre mille imprese delle Marche sono esportatrici potenziali

    Alla quarta tappa del Roadshow Audi-Confindustria di Pesaro, il tema dell’internazionalizzazione. Robiglio (Confindustria): fondamentale il lavoro di filiera. Longo (Audi Italia): decisiva la contaminazione tecnologica tra settori. Fabiana Scavolini: studiamo prodotti ad hoc per le diverse culture

  • 18 novembre 2019
    L’export ancora decisivo per le Pmi delle Marche

    Economia

    L’export ancora decisivo per le Pmi delle Marche

    Al Convegno Confindustria-Audi di Montelabbate le prospettive delle imprese del territorio. Tardini (Piccola Industria Marche): è stata l’ancora di salvezza in questi anni di crisi. Fabrizio Longo (direttore di Audi Italia ), Carlo Robiglio (presidente della Piccola Industria di Confindustria) e Fabiana Scavolini (ad di Scavolini) a confronto

  • 15 novembre 2019
    A Pesaro quarta tappa del Roadshow Audi-Confidustria sulle Pmi

    Economia

    A Pesaro quarta tappa del Roadshow Audi-Confidustria sulle Pmi

    Crescita, internazionalizzazione, sostenibilità: su questi temi si confronteranno il presidente della Piccola Industria Carlo Robiglio, Fabrizio Longo, direttore di Audi Italia, Diego Mingarelli, vicepresidente Entrepreneurship & SME Committee Business Europe, e Fabiana Scavolini, amministratore delegato del Gruppo omonimo

  • 23 marzo 2018
    Nelle Marche nasce l’accademia dell’edilizia ecosostenibile

    Impresa e Territori

    Nelle Marche nasce l’accademia dell’edilizia ecosostenibile

    Un polo per l’alta formazione sull’edilizia ecosostenibile a Sassoferrato, nel fabrianese, il primo nelle Marche, uno dei pochi in Italia: si chiama Green Future Academy ed è stato inaugurato dall’archistar portoghese Carrilho da Graça, padre nobile del costruire con materiali ambientalmente

  • 08 marzo 2018
    Lavoro, terremoto e banche la crisi tra Fabriano e Pesaro

    Impresa e Territori

    Lavoro, terremoto e banche la crisi tra Fabriano e Pesaro

    Il fallimento di Tecnowind, 30 anni di storia nel settore dell’elettrodomestico, è uno degli ultimi colpi di coda di una crisi che non accenna a lasciare le Marche, dove la disoccupazione è triplicata in 10 anni e oggi è superiore alla media nazionale. Crisi che si è sommata alla ricostruzione post

  • 23 novembre 2017
    Carlo Robiglio all’unanimità nuovo presidente della Piccola industria

    Notizie

    Carlo Robiglio all’unanimità nuovo presidente della Piccola industria

    È Carlo Robiglio il nuovo presidente della Piccola industria di Confindustria per il biennio 2017-2019. Come tale, entra di diritto nella squadra del presidente Vincenzo Boccia come vicepresidente di Confindustria. Una successione all’insegna della grande compattezza del sistema Confindustriale,

  • 14 ottobre 2017
    Boccia: fondo di garanzia  è un aiuto alle imprese, preoccupati per nuove regole Bce su  Npl

    Notizie

    Boccia: fondo di garanzia è un aiuto alle imprese, preoccupati per nuove regole Bce su Npl

    «Industria 4.0 significa fare prodotti in chiave “sartoriale” o semi sartoriale secondo una cultura industriale. L’Italia e le nostre imprese lo fanno, con quest’ottica, per il mondo». Così il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia, nel suo discorso al convegno “Sul filo dell’innovazione.

  • 25 settembre 2017
    Marche in ritardo su Industria 4.0 pronto il bando della Regione

    Impresa e Territori

    Marche in ritardo su Industria 4.0 pronto il bando della Regione

    «Fare di più, fare meglio e soprattutto fare presto, per recuperare il terreno perduto e per conquistare quote di competitività». Vale per le Marche, e non solo, il richiamo sul basso grado di preparazione alla digitalizzazione del sistema industriale, del presidente di Confindustria Centro

  • 19 gennaio 2017
    Nuovo colpo per oltre 10mila imprese

    Notizie

    Nuovo colpo per oltre 10mila imprese

    Si allarga il cratere del sisma. E rischia di diventare ancora più profonda la ferita che ha già colpito l’economia a cavallo tra Umbria, Marche, Lazio e Abruzzo dopo le forti scosse prima del 24 agosto e poi del 30 ottobre che hanno messo spesso in ginocchio molte realtà produttive. Fino a ieri

  • 03 dicembre 2016
    Le imprese: no-tax area per rilanciare l’economia dopo il terremoto

    Impresa e Territori

    Le imprese: no-tax area per rilanciare l’economia dopo il terremoto

    Aiutare chi fa impresa a non abbandonare i territori martoriati dalle due scosse che hanno colpito il centro Italia il 24 agosto e poi il 30 ottobre. Convincendo anche nuovi investitori a scommettere sulla rinascita di queste zone, perché rimettere in piedi le attività produttive e quindi