Ultime notizie

democratellum

  • 24 luglio 2019
    Toninelli, lo sconfitto della Tav che resta in bilico

    Italia

    Toninelli, lo sconfitto della Tav che resta in bilico

    Dopo il sì alla Tav annunciato dal premier Giuseppe Conte, sul ministro M5s Danilo Toninelli, da sempre contrario all’opera, si sono rincorse voci di dimissioni. La sua posizione risulta ulteriormente indebolita

  • 28 marzo 2018
    M5S/Toninelli, l’uomo delle riforme che guida i senatori

    Notizie

    M5S/Toninelli, l’uomo delle riforme che guida i senatori

    Ex ufficiale di complemento dei Carabinieri, il 43enne Danilo Toninelli, appena eletto capogruppo M5S al Senato, è uomo molto vicino al leader Luigi Di Maio. Il lombardo Toninelli si è conquistato la prima linea durante la scorsa legislatura, nella quale si è sempre occupato di riforme. E' a sua

  • 05 giugno 2017
    Toninelli, dall’Arma alla Camera sognando il ministero delle Riforme

    Notizie

    Toninelli, dall’Arma alla Camera sognando il ministero delle Riforme

    È l’uomo chiave dei Cinque Stelle in commissione Affari costituzionali di Montecitorio, il deputato chiamato a districarsi nei complessi meandri dei sistemi elettorali. Fedelissimo di Luigi Di Maio, sempre perfettamente allineato ai dettami di Beppe Grillo e Davide Casaleggio, Danilo Toninelli è il

  • 15 maggio 2017
    Da Guerini a  Brunetta e Toninelli, chi sono i plenipotenziari dei partiti sulla legge elettorale

    Notizie

    Da Guerini a Brunetta e Toninelli, chi sono i plenipotenziari dei partiti sulla legge elettorale

    La trattativa per provare a riscrivere la legge elettorale entra le vivo. Al di là delle dichiarazioni e delle indicazione politiche dei leader, poi ogni partito ha i propri plenipotenziari che nelle aule del parlamento portano avanti il confronto e trasformano in proposte di legge gli schemi sui

  • 29 aprile 2017
    Nuova legge elettorale / Democratellum

    Notizie

    Nuova legge elettorale / Democratellum

    E' la proposta ufficiale dei 5 stelle illustrata dal deputato Danilo Toninelli nell'incontro, nel 2014, del M5S con l'allora premier Matteo Renzi durante la trattativa che avrebbe portato alla nascita dell'Italicum. Chiamata Democratellum in contrapposizione alle altre proposte di legge elettorale