Ultime notizie

delocalizzazione

  • 20 luglio 2022
    Bonus beni strumentali e leasing, i confini dell’agevolazione

    Imposte

    Bonus beni strumentali e leasing, i confini dell’agevolazione

    La circolare 9/E/2021 paragrafo 7.1 recita testualmente: «Il mancato esercizio del diritto di riscatto così come la cessione del contratto di leasing durante il periodo di sorveglianza costituiscono causa di rideterminazione dell’incentivo». Il 12 aprile 2022 su NT+Fisco del «Sole 24 Ore» è uscito un articolo di Gabriele Ferlito che sembra esprimere un significato distorto della circolare, in quanto prevede che per non ricadere nel meccanismo di recapture occorre procedere al riscatto anticipato dei beni in leasing durante il periodo biennale dell’entrata in funzione/ interconnessione.Ritengo, invece, che la norma sia scritta per i leasing che contrattualmente hanno una durata inferiore a due anni e sui quali si potrebbe non procedere al riscatto oppure a quelli che hanno interconnessioni che avvengono entro due anni dalla scadenza del leasing e sui quali non si esercita poi il riscatto.Ma per la maggioranza dei leasing ordinari di durata 48 o 60 mesi (a meno di interconnessione tardiva) non si verifica nessuna preoccupazione del meccanismo di recapture, anche in caso di mancato riscatto del bene e soprattutto senza alcun obbligo di riscatto anticipato.

  • 19 luglio 2022
    Italia-Algeria, sottoscritti 15 accordi. Gas, contratto per 30 miliardi di metri cubi

    Italia

    Italia-Algeria, sottoscritti 15 accordi. Gas, contratto per 30 miliardi di metri cubi

    Gli accordi spaziano dal farmaceutico (con accordi siglati anche dall’Aifa) alla promozione degli investimenti, allo sviluppo sociale. Diversi quelli in campo industriale e nel settore della pietra

  • 15 luglio 2022
    Bonus investimenti, niente rideterminazione senza cessione o modifiche ai piani

    Imposte

    Bonus investimenti, niente rideterminazione senza cessione o modifiche ai piani

    In riferimento a investimenti per fruire del credito di imposta 4.0 e credito d’imposta nel Mezzogiorno, effettuati tramite leasing, si chiede se, per un contratto che prevede sei anni di leasing, possa salvare dalla rideterminazione del credito d’imposta 4.0 e credito d’imposta nel Mezzogiorno l’esercizio della comunicazione di impegno all’opzione al termine dei sei anni. Il dubbio sorge dal fatto che il periodo di osservazione è di due anni per il credito d’imposta 4.0 e di cinque anni per il credito d’imposta nel Mezzogiorno, mentre il leasing è di sei anni. Ci si chiede: qualora venga esercitata, contestualmente alla stipula del contratto di leasing, l’opzione irrevocabile di acquisto dei beni, i cui effetti decorrono dal termine della locazione finanziaria, fermo restando l’adempimento di tutte le obbligazioni previste dal contratto, è sufficiente a salvare il credito d’imposta 4.0 e il credito d’imposta nel Mezzogiorno, per un riscatto che avverrà comunque non prima dei sei anni?S. M. – Cosenza

  • 14 luglio 2022
    Wartsila delocalizza la produzione di motori per navi: 450 esuberi a Trieste

    Economia

    Wartsila delocalizza la produzione di motori per navi: 450 esuberi a Trieste

    La decisione rientra in un piano di riorganizzazione della produzione a livello europeo per migliorare la competitività. Per Fim, Fiom e Uilm è inaccettabile

  • 06 luglio 2022
    Il Diritto del Lavoro a cavallo dell'evoluzione digitale

    Lavoro

    Il Diritto del Lavoro a cavallo dell'evoluzione digitale

    L'evoluzione del mondo del lavoro, legata all'accelerazione impressa dall'utilizzo dell'intelligenza artificiale nella gestione del personale, è sotto gli occhi di tutti, non solo degli operatori del diritto

  • 23 giugno 2022
    Gestire il rischio per proteggere la resilienza aziendale

    Management

    Gestire il rischio per proteggere la resilienza aziendale

    Uno dei passi è la costruzione di uno scenario in cui collocare gli eventi negativi che possono potenzialmente verificarsi e le relative cause

  • 22 giugno 2022
    Congestione dei terminal e noli alle stelle ma i porti italiani crescono

    Economia

    Congestione dei terminal e noli alle stelle ma i porti italiani crescono

    All’assemblea di Assoporti lo spaccato di una realtà complessa tra post pandemia e guerra in Ucraina

  • 13 giugno 2022
    Compendio di beni costituito prevalentemente da partecipazioni, configurabilità  del ramo d'azienda e effetti tributari
  • 03 giugno 2022
    Banche, Enria: «L’uscita dal mercato russo avvenga in tempi rapidi»

    Banche, Enria: «L’uscita dal mercato russo avvenga in tempi rapidi»

    Il presidente del Consiglio di Vigilanza della Bce rassicura su impatto diretto da esposizione verso Mosca