Ultime notizie

Dana

  • 11 agosto 2022
    Perdite di periodo, i vincoli per l’utilizzo in compensazione

    Imposte

    Perdite di periodo, i vincoli per l’utilizzo in compensazione

    Una ditta individuale presenta nell’anno d’imposta 2021 una perdita di 17.000 euro (rigo RF63). Una Snc, nella quale il titolare della ditta individuale è socio, presenta nell’anno di imposta 2021 una quota di utile di 13.000 euro (rigo RH8)1) Il soggetto in questione è obbligato a compensare, nell’anno di imposta 2021, l’intera perdita fino alla concorrenza di 13.000 euro, rinviando la restante parte (4mila euro) negli anni successivi? Fa presente che il soggetto ha diritto ad una detrazione d’imposta (rigo RN22) di 2mila euro, che in questo caso andrebbe persa; oppure2) può compensare, invece, a sua scelta, solo una parte della predetta perdita (ad esempio, 1.000 euro) e rinviare la restante parte (pari a 16mila euro) negli anni successivi? Ciò in quanto, così facendo, si consentirebbe il recupero della predetta detrazione d’imposta (rigo RN22) di 2mila euro.

  • 05 luglio 2022
    Ace utilizzabile a livello di gruppo nel consolidato fiscale

    Imposte

    Ace utilizzabile a livello di gruppo nel consolidato fiscale

    Una società nel 2021 ha beneficiato dell’Ace innovativa (super Ace) che ha determinato una variazione in diminuzione dal proprio imponibile fiscale. La stessa partecipa al consolidato fiscale nazionale, compila quindi il quadro GN. La consolidante, nel determinare gli acconti per il 2022 quale base imponibile deve considerare? Va considerata la variazione per Ace fatta dalla controllata o va considerato il reddito al lordo?A. P. – Benevento

  • 01 luglio 2022
    Il contributo a fondo perduto Covid ricevuto dalla Spa non è soggetto a  tassazione

    Imposte

    Il contributo a fondo perduto Covid ricevuto dalla Spa non è soggetto a tassazione

    La nostra spa ha ricevuto un importante contributo a fondo perduto a mezzo Sace Simest su un finanziamento concesso da un istituto di credito (Dl 18 del 17 marzo 2020, erogazione Dl 34 del 19 maggio 2020, cosiddetto decreto rilancio). Essendo un importo significativo e il nostro commercialista ci dice che non deve essere tassato, volevamo la vostra opinione.V. D. - Treviso

  • 10 giugno 2022
    Affrancamento rivalutazioni, integrativa a favore o rimborso per recuperare  l’imposta versata in più

    Adempimenti

    Affrancamento rivalutazioni, integrativa a favore o rimborso per recuperare l’imposta versata in più

    Alla luce della circolare 6/E del 2022, come si deve procedere per recuperare il maggior versamento dell’imposta sostitutiva del 10% per affrancare la rivalutazione del 2020? È necessario presentare una dichiarazione integrativa per modificare il quadro RQ? Oppure si deve fare istanza di rimborso? Le rate successive (2022 e 2023) possono essere comunque versate per il minor valore?G.A. – Merate

  • 09 giugno 2022
    Auto elettriche e colonnine di ricarica con regole fiscali ancora da definire

    Imposte

    Auto elettriche e colonnine di ricarica con regole fiscali ancora da definire

    Un agente di commercio ha acquistato una colonnina di ricarica per l’auto elettrica nell’anno 2021. Può essere considerata attrezzatura ed ammortizzata senza effettuare riprese fiscali, oppure va considerata spesa incrementativa del valore dell’autovettura, con conseguente limitazione o annullamento della deducibilità fiscale, avendo, gli agenti di commercio, il limite di 25.822,84 euro, come spesa massima con l’ulteriore limitazione all’80%?L. C. – Firenze

  • 02 giugno 2022
    Possibile delegare il potere di rappresentanza, ma va comunicato alle Entrate

    Adempimenti

    Possibile delegare il potere di rappresentanza, ma va comunicato alle Entrate

    Il presidente di una società di capitali chiede di delegare al direttore generale la sottoscrizione delle dichiarazioni dei redditi, 770, Irap e Iva, nonché i modelli F24. È possibile delegare l’incarico, eventualmente con procura notarile?G. B. – Brescia

  • 01 giugno 2022
    Contabilità semplificata, nel reddito vanno incluse le plusvalenze calcolate  per competenza

    Contabilità

    Contabilità semplificata, nel reddito vanno incluse le plusvalenze calcolate per competenza

    Una società immobiliare in contabilità semplificata nel corso del 2021 vende alcuni immobili. Su tali immobili ha dovuto procedere prima del rogito, avvenuto nel 2021, ad una sanatoria oltre a lavori di ristruttuazione in accordo con l’acquirente; alcune prestazioni di professionisti sono state fatturate nel 2022. La società è in contabilità semplificata con opzione per la tenuta dei soli registri Iva, con presunzione incasso/pagamento alla data di registrazione. I costi sostenuti, fatturati e registrati dalla società nel 2022, possano essere considerati nel 2021 ai fini del calcolo della plusvalenza/minusvalenza?S.V. – Torino

  • 31 maggio 2022
    Distribuzione di utili a riserva straordinaria con la delibera di approvazione  del bilancio

    Imposte

    Distribuzione di utili a riserva straordinaria con la delibera di approvazione del bilancio

    Una Srls presenta in bilancio una riserva straordinaria come accantonamento di utili prodotti dal 2017 al 2020. In sede di approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021 l’assemblea può deliberare la distribuzione dell’utile prodotto nel 2021 o deve procedere prima a distribuire gli utili accantonati in precedenza a riserva. In caso affermativo, tale distribuzione può avvenire con la stessa delibera di approvazione del bilancio al 31 dicembre 2021.A.S. – Lecce