Ultime notizie

Christa Wolf

  • 15 ottobre 2018
    La regina della notte? È solo una madre cui hanno rapito la figlia

    Cultura

    La regina della notte? È solo una madre cui hanno rapito la figlia

    Medea non uccise i propri figli come ci ha tramandato Euripide. Nel romanzo Medea. Stimmen, Christa Wolf rifiuta l'infanticidio e adotta una versione pre-euripidea del mito, secondo la quale i bambini furono invece lapidati dai Corinzi che accusavano la maga straniera di aver scatenato la peste

  • 24 gennaio 2017
    Pafos, la città di Afrodite capitale della cultura

    Viaggi

    Pafos, la città di Afrodite capitale della cultura

    Una splendida costa, un entroterra roccioso e siti archeologici legati al culto della dea dell'amore e della bellezza. Pafos, città patrimonio Unesco e luogo mitologico della nascita di Afrodite, è stata nominata Capitale Europea della Cultura Europea insieme con la danese Aarhus. Il 28 e il 29

  • 16 ottobre 2016
    Elena Ferrante, ironie e ipocrisie

    Cultura

    Elena Ferrante, ironie e ipocrisie

    Sono autore dell’articolo che ha rivelato l’identità di Elena Ferrante, la scrittrice della tetralogia de L’Amica geniale. E con la mia inchiesta ho scatenato un putiferio etico, giornalistico e letterario.

  • 02 ottobre 2016
    La forza di Goldi Petzenbaum

    Cultura

    La forza di Goldi Petzenbaum

    Nella narrativa di Elena Ferrante non si vedono tracce della storia personale di Anita Raja. I drammi descritti sono quelli dei bassi napoletani, dell’immediato dopoguerra italiano, degli anni di piombo, sono le prepotenze sociali e le sopraffazioni sulle donne. Nessuno dei suoi libri lascia

  • 08 luglio 2016
    Rileggere Bonhoeffer a Berlino

    Commenti e Idee

    Rileggere Bonhoeffer a Berlino

    Una persona ha segnato la tua vita. Leggere i suoi scritti può aver contribuito a orientare il tuo pensiero. Le sue scelte di vita ti sono apparse capaci di dare un colore diverso alla tua esistenza e di imprimere una direzione diversa al tuo impegno di uomo e di credente. E poi… ti trovi a pochi