Ultime notizie

Cesare Brandi

  • 03 gennaio 2019
    Leoncillo, il “ceramista”

    Cultura

    Leoncillo, il “ceramista”

    Per decenni, dopo la morte prematura, di Leoncillo (Leoncillo Leonardi, Spoleto, 1915 - Roma, 1968) non si parlò più. Dimenticato, se si escludono le rare mostre dei critici che lo avevano sostenuto in vita, a dispetto della fortuna di cui la sua scultura aveva goduto sin dai tardi anni ‘40, quando

  • 09 gennaio 2018
    Modigliani, false le opere  sequestrate a Palazzo Ducale di Genova

    Arteconomy

    Modigliani, false le opere sequestrate a Palazzo Ducale di Genova

    Ci avevano visto giusto l’esperto toscano Carlo Pepi, fondatore dell'Istituzione Casa Natale Modigliani, e Marc Restellini, esperto dell’artista livornese, curatore di mostre e in passato collaboratore dell'Istituto Wildenstein, quando hanno denunciato la presenza nella mostra internazionale

  • 19 settembre 2017
    Santomaso, il nuovo catalogo ragionato certifica  oltre 1.200 opere

    Arteconomy

    Santomaso, il nuovo catalogo ragionato certifica oltre 1.200 opere

    Alle Gallerie d'Italia in Piazza della Scala a Milano, negli spazi che ospitano le collezioni di Intesa Sanpaolo, è stato presentato il catalogo ragionato in due volumi di Giuseppe Santomaso (Venezia, 1907 -1990), pittore d'impronta informale che ha dato rilievo all'arte italiana del Novecento

  • 13 ottobre 2014
    Pascali e Ghirri: tra mare e cielo lievita il loro mercato -

    Arteconomy

    Pascali e Ghirri: tra mare e cielo lievita il loro mercato -

    E' forse l'opera più conosciuta di Pino Pascali, l'artista scomparso a soli 33 anni nel 1968, di certo è quella che racchiude nella ricercata sintesi formale un alto tasso di densità poetica. Parliamo dei “32 mq di mare circa” (1967), un'installazione ambientale con cui l'artista dette inizio a un

  • 28 settembre 2014
    I critici d'arte ritratti da Arbasino

    Cultura

    I critici d'arte ritratti da Arbasino

    Dal «malinconico» Federico Zeri al «giovanile» Giuliano Briganti passando per Longhi, «maestro di stile» - Altri medaglioni sono dedicati ad Anna Banti (la «Banteuse»), ai cicalecci di Cesare Brandi, al pio e contraddittorio Testori e al «prazzesco» Mario Praz