Ultime notizie

Casl

  • 07 marzo 2018
    Nodo 3.500 esuberi e aumento di 85 euro nel nuovo contratto delle Bcc

    Impresa e Territori

    Nodo 3.500 esuberi e aumento di 85 euro nel nuovo contratto delle Bcc

    Sarà una razionalizzazione che investirà il 10% dei lavoratori, quella che dovrà gestire il prossimo contratto delle banche di credito cooperativo. «Il settore ha ampi margini di crescita sia in termini di efficienza che di produttività», interpreta il responsabile del servizio relazioni sindacali

  • 07 luglio 2017
    Per le  banche conto da 5 miliardi

    Notizie

    Per le banche conto da 5 miliardi

    Non passa settimana, ormai si potrebbe quasi dire giorno, in cui l’industria bancaria non sia associata alla parola esuberi. Nel settembre del 2016, l’allora premier Matteo Renzi, durante il forum Ambrosetti a Cernobbio, si sbilanciò fino a dire che nei prossimi dieci anni sarebbero avvenute

  • 14 giugno 2017
    Il sindacato dei bancari chiede una regia comune sulle crisi

    Impresa e Territori

    Il sindacato dei bancari chiede una regia comune sulle crisi

    Il contratto collettivo nazionale dei bancari non si tocca. E non saranno certo le crisi delle banche popolari venete e del Monte dei Paschi ad aprire la strada alle deroghe. Al 123esimo consiglio nazionale della Fabi, il segretario generale, Lando Maria Sileoni chiede all’Abi «un accordo

  • 17 marzo 2017
    Veneto Banca e Bpvi alla Bce:  fusione unica via di salvezza

    Finanza e Mercati

    Veneto Banca e Bpvi alla Bce: fusione unica via di salvezza

    Due lettere distinte, due risposte separate, che contengono, però, tra le righe, lo stesso appello: non ci può essere altra via per la sopravvivenza delle due ex popolari venete se non quella della fusione, la quale deve essere supportata dagli aiuti di Stato, strumento fondamentale per una

  • 02 marzo 2017
    Bancari, dall’Abi aperture al dialogo  sul contratto unico

    Impresa e Territori

    Bancari, dall’Abi aperture al dialogo sul contratto unico

    Gli autonomi della Fabi alzano la palla della riapertura del dibattito sul contratto nazionale dei bancari. Il segretario generale, Lando Maria Sileoni, ieri alla convention “Behind the lines” ha detto: «É necessario riaprire subito il dibattito sul contratto nazionale dei 311mila lavoratori