Ultime notizie

Carnia

Trust project

  • 25 novembre 2022
    Ravascletto Zoncolan: ciaspole, terme e fuori pista nella magia della Carnia

    Viaggi

    Ravascletto Zoncolan: ciaspole, terme e fuori pista nella magia della Carnia

    La stagione sciistica parte in Friuli Venezia Giulia l'8 dicembre, con l'incognita della condizioni di innevamento come ovunque, e la buona notizia è che in tutti i sei poli sciistici della Regione (Forni di Sopra-Sauris, Piancavallo, Ravascletto Zoncolan, Sappada-Forni Avoltri, Sella Nevea e

  • 23 settembre 2022
    Birrificio 620 Passi rafforza il beverage

    Economia

    Birrificio 620 Passi rafforza il beverage

    Dopo l’investimento da circa sette milioni di euro, targato 2021, con il quale è entrata nel capitale di Cristallina Holding, che detiene il 100% dei marchi Gocce di Carnia (Forni Avoltri, in provincia di Udine) e Pejo (Trentino), Friulia torna a scommettere sul beverage ed in particolare sul

  • 05 agosto 2022
    Friuli Venezia Giulia. Il silenzio dei boschi intorno a Cavazzo, Mediana e Fusine

    Viaggi

    Friuli Venezia Giulia. Il silenzio dei boschi intorno a Cavazzo, Mediana e Fusine

    Nuotare nelle acque limpide e turchesi del Lago di Cavazzo alle pendici della Alpi Carniche, in un contesto di tranquillità assoluta, è un'idea da prendere in seria considerazione per evitare il sovraffollamento del litorale adriatico. Si tratta del bacino lacustre più grande del Friuli Venezia

  • 29 luglio 2022
    Friuli. Alla scoperta dei Borghi della Carnia

    Viaggi

    Friuli. Alla scoperta dei Borghi della Carnia

    Arrivare in Carnia, forse tra le montagne più autentiche delle nostre Alpi, ed immergersi nei suoi borghi e nei territori circostanti quelli idealmente intorno al Monte Zoncolan dove si può andare in giro a piedi, a cavallo o in bici. In un itinerario lungo poco meno di 100 km si alternano alcuni

  • 26 maggio 2022
    Vino, Ca’ di Rajo da Treviso compra in Friuli

    Food

    Vino, Ca’ di Rajo da Treviso compra in Friuli

    L'azienda viticola acquisita in provincia di Udine è stata ribattezzata Aganis e punterà sulle varietà autoctone