Ultime notizie

Carlo Salvatori

Trust project

  • 07 novembre 2017
    Le  consultazioni non stop  per la presidenza UniCredit

    Finanza e Mercati

    Le consultazioni non stop per la presidenza UniCredit

    La rosa si è ormai assottigliata, ma non abbastanza. E così continuano a ciclo continuo le consultazioni tra i consiglieri UniCredit in vista della riunione di domani del board, che - dopo un comitato nomine - potrebbe cooptare il successore di Giuseppe Vita, rinviando all’assemblea di aprile la

  • 28 ottobre 2017
    UniCredit brucia le tappe sul rinnovo: il cda pronto a  scegliere il nuovo  presidente

    Finanza e Mercati

    UniCredit brucia le tappe sul rinnovo: il cda pronto a scegliere il nuovo presidente

    Considerati i nuovi requisiti imposti dalla Banca centrale europea, la scelta del nuovo presidente di Unicredit è più tecnica che politica. In particolare, rispetto al passato c’è molto più da lavorare sui curricula e molto meno sul consenso dei soci sui singoli nomi, e anche questa è una ragione

  • 07 ottobre 2017
    Il 2018 sarà l’anno del volley: mondiali in Italia e Bulgaria

    Notizie

    Il 2018 sarà l’anno del volley: mondiali in Italia e Bulgaria

    La gara inaugurale si svolgerà a Roma, la finale a Torino. Sono i due appuntamenti, iniziale e conclusivo, della 19esima edizione del Campionato del Mondo di pallavolo maschile che si disputerà dal 10 al 30 settembre 2018 in Italia e in Bulgaria. Le città coinvolte sono nove, sei in Italia (Bari,

  • 08 agosto 2017
    UniCredit, la presidenza e il ruolo di Wyand

    Finanza e Mercati

    UniCredit, la presidenza e il ruolo di Wyand

    In Unicredit sono cominciate le manovre per definire il nuovo consiglio e anche il futuro vertice. Il perno del cambiamento è ovviamente l’abile ceo Jean Pierre Mustier che è riuscito a portare a termine un’importante operazione sul capitale, rafforzando il patrimonio e dimostrando esperte doti da

  • 15 dicembre 2016
    Ior: il consiglio “laico” passa a 7 membri, nessun italiano

    Notizie

    Ior: il consiglio “laico” passa a 7 membri, nessun italiano

    Si amplia il numero dei membri del consiglio “laico” dello Ior, dal quale orami sono del tutto esclusi gli italiani. La Commissione Cardinalizia di Vigilanza dell’Istituto per le Opere di Religione – presieduta dal cardinale Santos Abril y Castello e della quale fa parte il segretario di Stato,

  • 25 maggio 2016
    Ior: si dimettono due  consiglieri, avviato iter per sostituirli

    Notizie

    Ior: si dimettono due consiglieri, avviato iter per sostituirli

    Due membri del Consiglio di sovrintendenza dell’stituto per le Opere di Religione (Ior), Clemens Borsig e Carlo Salvatori - nominato appena nel 2014 ed unico italiano del board - «seguendo la normativa in vigore hanno presentato nei giorni scorsi le loro dimissioni, al presidente della Commissione

  • 04 novembre 2015
    Vatileaks, sulle finanze la guerra alla riforma di Francesco

    Commenti e Idee

    Vatileaks, sulle finanze la guerra alla riforma di Francesco

    L’incontro decisivo tra i cardinali “conservatori” è avvenuto a due giorni dal voto del Sinodo, in una discreta residenza sulle falde del Gianicolo, vista San Pietro. Una cena apparentemente innocua dove è maturata l’idea di tentare la spallata a Francesco. Che non c’è stata: il documento sui

  • 16 settembre 2014
    Ior, con un italiano e un cileno si completa il cda

    Finanza e Mercati

    Ior, con un italiano e un cileno si completa il cda

    Si competa la nuova governante dello Ior, con l'ingresso di un itliano. La Commissione Cardinalizia dell'Istituto ha assegnato al cileno Mauricio Larraín e

  • 05 settembre 2014
    Diretta Radiocor/Praet (Bce): «Riforma mercato del lavoro priorità per l'Italia»

    Notizie

    Diretta Radiocor/Praet (Bce): «Riforma mercato del lavoro priorità per l'Italia»

    Aperto a Cernobbio il Workshop The European House - Ambrosetti "Lo scenario di oggi e di domani per le strategie competitive". Tra oggi e domenica

  • 22 aprile 2014
    Un banchiere che guarda al sociale

    RadioProgramma

    Un banchiere che guarda al sociale

    Carlo Salvatori: "Ognuno di noi ha il dovere di fare bene quello a cui si è professionalmente chiamati a fare"