Ultime notizie

bruno ermotti

  • 25 maggio 2016
    UniCredit: Ghizzoni lascia, si stringe sulla successione

    Finanza e Mercati

    UniCredit: Ghizzoni lascia, si stringe sulla successione

    Federico Ghizzoni è pronto al passo indietro. Come previsto, ieri il manager - che aveva maturato la decisione da tempo - ha dato la disponbilità a lasciare l’incarico di ceo di UniCredit: le dimissioni vere e proprie, com’è ovvio, arriveranno all’ingresso del successore, e fino ad allora Ghizzoni

  • 24 maggio 2016
    UniCredit: Ghizzoni lascia, si stringe sulla successione. I possibili sostituti

    Finanza e Mercati

    UniCredit: Ghizzoni lascia, si stringe sulla successione. I possibili sostituti

    Federico Ghizzoni è pronto al passo indietro. Come previsto, ieri il manager - che aveva maturato la decisione da tempo - ha dato la disponbilità a lasciare l'incarico di ceo di UniCredit: le dimissioni vere e proprie, com'è ovvio, arriveranno all'ingresso del successore, e fino ad allora Ghizzoni

    L’aumento,  lo spread, la Bce,  la tempesta perfetta lunga 5 anni

    Finanza e Mercati

    L’aumento, lo spread, la Bce, la tempesta perfetta lunga 5 anni

    «Guardiamo con un certo ottimismo al 2011 e agli anni che abbiamo di fronte», diceva Federico Ghizzoni il 29 aprile del 2011 alla sua prima assemblea da ceo di UniCredit. Parole smentite dai fatti. Ma soprattutto, parole che oggi nessun banchiere oserebbe pronunciare: l’unione bancaria, la Bce con

  • 18 maggio 2016
    UniCredit al riacquisto dei bond      A Vita il mandato sulla governance

    Finanza e Mercati

    UniCredit al riacquisto dei bond A Vita il mandato sulla governance

    Le intenzioni di soci e consiglieri sono bellicose, ma anche garbate. E così, dopo la riunione di lunedì alle 3, anticipata ieri da Il Sole 24 Ore, la palla ora è nelle mani del presidente Giuseppe Vita: come si conviene in questi casi, è a lui che toccherà istruire la pratica del tagliando in

    UniCredit riacquista i bond A Vita mandato sul board

    Finanza e Mercati

    UniCredit riacquista i bond A Vita mandato sul board

    L’incertezza senz’altro non aiuta, ma ieri il mercato ha reagito con misura alle indiscrezioni di stampa. Il titolo UniCredit è partito con il turbo a Piazza Affari (toccando il +4%) per poi ripiegare e chiudere a -1,95%, sempre in scia al resto del settore. Come a dire che la Borsa sconta da tempo