Ultime notizie

Banca Centrale Svizzera

  • 13 novembre 2018
    Giappone: gli asset della banca centrale superano il Pil

    Mondo

    Giappone: gli asset della banca centrale superano il Pil

    Gli asset complessivi detenuti dalla Banca centrale giapponese hanno superato il Prodotto interno lordo del Paese, in seguito alla politica monetaria ultraespansiva di “allentamento quantitativo e qualitativo” avviata 5 anni e mezzo fa. È la seconda banca centrale al mondo a “scavalcare” l'intera

  • 23 giugno 2018
    Banche centrali e incertezze

    Commenti e Idee

    Banche centrali e incertezze

    Negli ultimi dieci giorni ben sei banche centrali di Paesi avanzati hanno comunicato la loro strategia di politica monetaria. Gli osservatori superficiali hanno notato che la dispersione dei tassi di interesse è aumentata, andando da livelli negativi, passando dallo zero e arrivando al territorio

  • 21 giugno 2018
    BoE lascia i tassi invariati allo 0,5%. Contrario il capo economista

    Finanza e Mercati

    BoE lascia i tassi invariati allo 0,5%. Contrario il capo economista

    La Banca d’Inghilterra ha deciso di lasciare invariati i tassi di interesse allo 0,5%. La decisione è stata assunta al termine del meeting che si è concluso oggi con 6 pareri favorevoli e 3 contrari. Il consiglio della Boe ha anche votato per modificare le linee guida relative alle modalità con cui

    I dazi auto spaventano l'Europa. Piazza Affari chiude a -2%. Spread in risalita a 243

    Finanza e Mercati

    I dazi auto spaventano l'Europa. Piazza Affari chiude a -2%. Spread in risalita a 243

    I dazi americani colpiscono ancora, questa volta il settore auto, e mandano ko tutte le Borse europee con Milano che chiude maglia nera del Vecchio Continente a -2% mentre lo spread risale a 243 punti base e Wall Street viaggia in ribasso. In attesa che domani entrino in vigore i "contro-dazi"

  • 20 aprile 2018
    Milano aggiorna i massimi da 3 mesi, + 2,2% in una settimana.  Tim regina di seduta

    Finanza e Mercati

    Milano aggiorna i massimi da 3 mesi, + 2,2% in una settimana. Tim regina di seduta

    Nonostante il freno del settore petrolifero, le Borse europee consolidano, con una performance di contenuto incremento, i rialzi settimanali e guardano agli appuntamenti dei prossimi giorni con le riunioni della Banca centrale europea e della Bank of Japan e ai dati sul Pil di Usa per il primo