Ultime notizie

assad il

  • 26 ottobre 2018
    La «guerra privata» di Marie Colvin per il giornalismo e la verità

    Notizie

    La «guerra privata» di Marie Colvin per il giornalismo e la verità

    A private war è un film doppiamente necessario. Innanzitutto perché parla di un conflitto sanguinoso come quello siriano, che ha prodotto oltre 500mila morti e va avanti nell’indifferenza pressoché generale. E poi perché lo fa attraverso gli occhi e la penna di Marie Colvin, storica reporter di

  • 30 aprile 2018
    Fonti iraniane: «Nessun attacco a nostre postazioni militari in Siria»

    Mondo

    Fonti iraniane: «Nessun attacco a nostre postazioni militari in Siria»

    Due agenzie giornalistiche iraniane, Tasnim e Mehr, riportate dalla tv panaraba al Maydin, vicina alla Repubblica islamica, hanno smentito la notizia che nella notte tra domenica e lunedì attacchi missilistici israeliani abbiano colpito postazioni militari nel nord della Siria. L'agenzia Tasnim,

  • 09 aprile 2018
    Attacco chimico in Siria. Più vicino un raid bis di Trump (come un anno fa)

    Mondo

    Attacco chimico in Siria. Più vicino un raid bis di Trump (come un anno fa)

    Sono stati gli americani? Oppure gli israeliani? O forse i francesi insieme agli americani? Il blitz militare avvenuto ieri (questa) mattina contro una base aerea siriana, l'ormai nota T4, nei pressi di Homs, non ha per ora un responsabile ufficiale. Mosca accusa Israele. Damasco punta il dito

  • 08 aprile 2018
    Gli Stati Uniti verso il ritiro dalla Siria e dal Medio Oriente (salvo ripensamenti)

    Mondo

    Gli Stati Uniti verso il ritiro dalla Siria e dal Medio Oriente (salvo ripensamenti)

    L’accordo sul nucleare iraniano? Barack Obama lo aveva salutato come «una storica intesa». Per Donald Trump è solo «uno dei peggiori accordi mai fatti dagli Stati Uniti». Le relazioni con l’Arabia Saudita? Erano precipitate ai minimi storici con Obama. Per Trump l’alleanza forgiata lo scorso giugno

  • 18 marzo 2018
    Siria: i turchi occupano Afrin, popolazione in fuga

    Mondo

    Siria: i turchi occupano Afrin, popolazione in fuga

    Afrin sta per cadere. Se non è già caduta. La bandiera turca ora sventola sugli edifici pubblici della capitale del cantone della Siria nord-occidentale controllato da tre anni dai curdo siriani. Dopo un’offensiva durata 58 giorni, l'esercito turco, insieme alle milizie arabo-sunnite dell'esercito

  • 20 febbraio 2018
    Afrin, nell’enclave siriana venti di guerra tra Damasco e Ankara

    Mondo

    Afrin, nell’enclave siriana venti di guerra tra Damasco e Ankara

    Non ha voluto ascoltare le ragioni della Casa Bianca, minacciando di proseguire la sua offensiva anche nelle zone controllate dai curdi siriani dove sono presenti i militari americani. Non ha ascoltato neppure l'invito a cercare il dialogo con Damasco espresso dal Cremlino. Tantomeno si è fatto

  • 11 novembre 2017
    Così Trump e Putin si «spartiscono» la Siria lasciando i confini invariati

    Mondo

    Così Trump e Putin si «spartiscono» la Siria lasciando i confini invariati

    «Con Trump abbiamo un dialogo normale, lui è a suo agio a conversare come me, peccato che non siamo ancora riusciti a esaminare l'intero spettro delle nostre relazioni», ha detto Putin durante il summit vietnamita dell’Apec. In realtà i due, pur senza un vertice formale, hanno fatto di più di

  • 04 ottobre 2017
    Putin e re Salman d’Arabia, la grande alleanza del petrolio

    Mondo

    Putin e re Salman d’Arabia, la grande alleanza del petrolio

    La Casa dei Saud discende su Mosca e per una volta, scrive al-Jazeera, l’uso del termine “storico” potrebbe non essere abusato. Il summit di oggi al Cremlino è tra le due superpotenze mondiali del petrolio, e re Salman bin Abdul-Aziz sarà il primo monarca saudita della storia a visitare la Russia.

  • 20 agosto 2017
    E Beirut lancia la sua guerra allo Stato Islamico

    Mondo

    E Beirut lancia la sua guerra allo Stato Islamico

    Lontano dalle piazze europee attanagliate dall’inquietudine per la minaccia terroristica, una parte del mondo musulmano combatte la “sua” guerra all’Isis. Un conflitto sanguinoso ma anche ambiguo dove si confrontano eserciti, milizie e potenze straniere, in una contrapposizione etnica e settaria

  • 13 aprile 2017
    Siria e Afghanistan, le bombe non riempiono il vuoto della politica

    Mondo

    Siria e Afghanistan, le bombe non riempiono il vuoto della politica

    Bombe, missili, armi chimiche e tanta propaganda. La vicenda della Siria ha incrociato ieri il lancio in Afghanistan della più grande bomba americana non nucleare contro i tunnel dell’Isis: ma come sappiamo bene non ci sono bombe o missili che possano riempire il vuoto di una politica. Mentre Assad