Ultime notizie

Arthur Koestler

  • 23 marzo 2022
    Parigi e la Rive gauche degli esistenzialisti

    Cultura

    Parigi e la Rive gauche degli esistenzialisti

    Il saggio di Agnès Poirier “Rive gauche. Arte, passione e rinascita a Parigi 1940-1950“ fa il punto sull'esistenzialismo nella sua massima fase

  • 14 gennaio 2017
    Il sogno infranto del 1917

    Cultura

    Il sogno infranto del 1917

    Victor Serge, o meglio la memoria di Victor Serge, è la prova più bruciante della nostra ipocrisia. Chi di noi non sostiene infatti che la prova della propria fermezza stia nel «non venire a patti»? Se fosse così Victor Serge dovrebbe essere una figura essenziale nel Pantheon di immagini del

  • 12 gennaio 2017
    Il populismo e il nuovo disordine mondiale

    Commenti e Idee

    Il populismo e il nuovo disordine mondiale

    Si suppone che il nuovo anno inizi nella speranza. Anche nei giorni più bui della Seconda Guerra Mondiale, le celebrazioni del Nuovo Anno erano sostenute dalla convinzione che in qualche modo il corso degli eventi si sarebbe orientato verso la pace. E pare oggi profetico quanto scrisse Arthur

  • 16 gennaio 2016
    Starman  senza polvere

    Cultura

    Starman senza polvere

    Ashes to ashes, dust to stardust. Una densa e fragile stella nera ha cominciato a pulsare, da lunedì scorso, nell’affollato e instabile firmamento delle icone

  • 20 giugno 2015
    La torre della canzone

    Cultura

    La torre della canzone

    THE POLICE - Synchronicity I (1983)DECOLORAZIONE Procedimento artificiale con cui si schiariscono i capelli. Nel 1978, i →Police, ancora senza contratto discografico, vennero chiamati a girare uno spot per un chewing-gum a condizione che diventassero tutti e tre biondi. Nacque così il mito del

  • 25 maggio 2015
    Olacrazia, ecco l'azienda senza capi e cariche. Ma 1 dipendente su 10 lascia

    Impresa e Territori

    Olacrazia, ecco l'azienda senza capi e cariche. Ma 1 dipendente su 10 lascia

    Manager, addio: ora sono “tutti leader di sé” in azienda. Si chiama holacracy, in italiano “olacrazia”, ed è la forma di organizzazione aziendale che cerca di pensionare gerarchie e vertici con un sistema di “cerchi” dove tutti i dipendenti discutono e decidono alla pari. Lo schema, brevettato

  • 25 aprile 2015
    SIONISMO VISCERALE

    Cultura

    SIONISMO VISCERALE

    Passatemi il linguaggio da macellaio, ma qui bisogna sviscerare la questione delle viscere. Davanti al labirinto del mondo moderno, diceva Italo Calvino, lo scrittore può essere razionalista (e disegnarne una mappa) o viscerale (e tuffarcisi a capofitto, corpo e mente). Il viscerale per eccellenza

  • 27 aprile 2014
    La storia non è mai scontata

    Notizie

    La storia non è mai scontata

    Non è affatto vero, diciamolo subito - come suggerisce il titolo dell'ultimo e gustoso libro di Arrigo Petacco -, che La storia ci ha mentito. Sono i

  • 08 dicembre 2013
    Bentornato a casa, Fred Stein!

    Notizie

    Bentornato a casa, Fred Stein!

    La Germania dedica la prima retrospettiva, nel Paese d'origine, al fotografo che scattò uno dei ritratti più celebri di Einstein e fermò magnifici istanti di vita a Parigi e a New York

  • 22 agosto 2012
    Rileggetevi Grossman

    Cultura

    Rileggetevi Grossman

    Salta fuori che la metà dei liceali tedeschi non sa che Adolf Hitler era un dittatore. Un terzo di loro pensa fosse, anzi, uno strenuo difensore dei diritti

  • 08 maggio 2012
    La polizia del pensiero. Orwell, l'Islam, la libertà di espressione e noi

    Cultura

    La polizia del pensiero. Orwell, l'Islam, la libertà di espressione e noi

    Introduzione di Christian RoccaIn 1984, George Orwell si era inventato la "Thought Police", la polizia del pensiero (nella traduzione italiana chiamata la

  • 18 aprile 2012
    Intro

    Cultura

    Intro

    In 1984, George Orwell si era inventato la "Thought Police", la polizia del pensiero (nella traduzione italiana chiamata la psicopolizia), un espediente

  • 26 ottobre 2007
    Fotografa da trincea

    Arteconomy

    Fotografa da trincea

    Due libri e una mostra dedicati alla coraggiosa reporter della guerra di Spagna, morta sul campo nel 1937