Ultime notizie

Arrigo Boito

Trust project

  • 10 dicembre 2021
    Sosta nei bar delle eccellenze dove l'etichetta è anche atmosfera

    Viaggi

    Sosta nei bar delle eccellenze dove l'etichetta è anche atmosfera

    Dalla storica Grapperia Nardini a Bassano del Grappa all'ultimo progetto Aperol a Venezia, dall'iconico Camparino a Milano fino alla Tassoni di Salò e ai Masi Wine Bar di Cortina e Monaco

  • 07 settembre 2021
    Il Supersalone ripercorre il cammino della Campionaria

    Economia

    Il Supersalone ripercorre il cammino della Campionaria

    Nel 1946, la prima esposizione milanese e la stagionedella Scala in Fiera furono la vetrina del made in Italy ancora in macerie

  • 24 aprile 2021
    L’arte esce da musei e gallerie per raggiungere il pubblico

    Arteconomy

    L’arte esce da musei e gallerie per raggiungere il pubblico

    Dopo mesi di chiusure forzate, si cercano nuove strategie espositive: ritorno all'arte pubblica, vetrine dei negozi vuoti espongono installazioni e gli artisti entrano nelle case

  • 09 agosto 2020
    Conservatori italiani: la sfida della ripartenza

    RadioProgramma

    Conservatori italiani: la sfida della ripartenza

    L'imminente ripartenza di scuole e università nasconde ancora molte incertezze......

  • 03 dicembre 2018
    Il giovane Verdi  combatte nell’«Attila»

    Cultura

    Il giovane Verdi combatte nell’«Attila»

    La forza morale di Verdi - e Attilane è un esempio - si unisce all’efficacia dell’espressione artistica nei suoi melodrammi, esemplari sotto ogni punto di vista. Non si tratta solo di narrazioni commoventi, ma di opere formative, il cui eroismo romantico ha costituito nell’Ottocento risorgimentale

  • 03 giugno 2018
    I 200 anni di Cova, il salotto «buono» del cappuccino    di Milano

    Cultura

    I 200 anni di Cova, il salotto «buono» del cappuccino di Milano

    La cronaca vuole che il «cappuccino schiumoso più buono d’Italia» sia nato da Cova, a Milano, negli anni Settanta, ma la leggenda vuole ancora di più, ricamando intorno a quel beverone una trama pruriginosa e assai saporita: pare, infatti, che nell’Ottocento la contessa Julia Samoilov acquistasse

  • 16 febbraio 2018
    Parma capitale italiana della cultura 2020

    Notizie

    Parma capitale italiana della cultura 2020

    Sarà Parma la capitale italiana della cultura per il 2020. Designata dalla Giuria presieduta da Stefano Baia Curioni, la vincitrice è stata annunciata oggi dal ministro dei Beni culturali e il turismo Dario Franceschini. Le finaliste erano Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano,

  • 31 luglio 2016
    Rovereto tra Dickens e Zandonai

    Cultura

    Rovereto tra Dickens e Zandonai

    È antica la nostra ammirazione per Rovereto, per la qualità del lavoro che i suoi cittadini svolgono con puntualità, cortesia, intelligenza coltivata e attiva, civiltà laica e spirito civile. Ci infastidisce il quasi obbligato luogo comune: «un livello di vita mitteleuropeo». No: la città di cui

  • 17 luglio 2016
    Quel comunista di Wagner

    Cultura

    Quel comunista di Wagner

    È arduo continuare a correre a perdifiato lungo la strada della pura idiozia, e sostenere l’ipotesi di una responsabilità ideologica, più o meno diretta, di Richard Wagner nei confronti del nazismo, qualora si sia letto uno scritto wagneriano dallo schiacciante peso specifico qual è Oper und Drama.

    Quel comunista di Wagner

    Cultura

    Quel comunista di Wagner

    È arduo continuare a correre a perdifiato lungo la strada della pura idiozia, e sostenere l’ipotesi di una responsabilità ideologica, più o meno diretta, di Richard Wagner nei confronti del nazismo, qualora si sia letto uno scritto wagneriano dallo schiacciante peso specifico qual è O per und