Ultime notizie

arcomadrid

  • 22 maggio 2019
    ARCOlisboa 2019: continua ad essere un motore per lo sviluppo della scena artistica portoghese

    Arteconomy

    ARCOlisboa 2019: continua ad essere un motore per lo sviluppo della scena artistica portoghese

    La quarta edizione di ARCOlisboa(dal 16 al 19 maggio negli spazi della storica Cordoaria Nacional) ha confermato essere un momento importante per la scena artistica portoghese che sta vivendo una fase di sviluppo molto vivace: in un anno a Lisbona hanno aperto quattro nuove gallerie. Maribel Lopez,

  • 23 maggio 2018
    ARCOLisboa 2018 attrae un collezionismo emergente

    Arteconomy

    ARCOLisboa 2018 attrae un collezionismo emergente

    ARCOLisboa 2018, la fiera d'arte contemporanea organizzata da IFEMA e Consiglio Comunale di Lisbona, ha chiuso la sua terza edizione con un successo di pubblico che ha superato gli 11.000 visitatori. La fiera, che si è svolta dal 16 al 20 maggio si è tenuta negli spazi della Cordalerìa Nacional, di

  • 28 febbraio 2018
    ARCOMadrid 2018: inizio controverso, ma vendite soddisfacenti

    Arteconomy

    ARCOMadrid 2018: inizio controverso, ma vendite soddisfacenti

    Si è chiusa la 37ª edizione di ARCO,la fiera d'arte contemporanea, che si è svolta a Madrid dal 21 e al 25 febbraio. Bilancio positivo con vendite soddisfacenti per le gallerie presenti che quest'anno erano 211 da 29 paesi, per effetto anche degli incoraggianti dati dell'economia spagnola e da

  • 21 febbraio 2018
    ArcoMadrid rinnova l’intesa con l’arte  latino americana

    Arteconomy

    ArcoMadrid rinnova l’intesa con l’arte latino americana

    Dal 21 al 25 febbraio prende avvio la 37ª edizione di ARCOmadrid 2018. Organizzata da IFEMA ospiterà 211 gallerie da 29 paesi, di cui 160 nella sezione generale. Insieme alle famose gallerie d'Europa, un certo numero di talenti latinoamericani saranno esposti in fiera. Un terzo della partecipazione

  • 09 maggio 2017
    Arte, investire su artisti ed epoche

    Notizie

    Arte, investire su artisti ed epoche

    La flessione a 56,6 miliardi (-11%) nel 2016 degli scambi globali di arte (ArtBasel-Ubs-Arts Economics) non ha impressionato nessuno. Era atteso un sano riposizionamento del mercato, che avrebbe dovuto restituire equilibrio in alcuni segmenti più speculati nel contemporaneo, adeguando l’offerta