Ultime notizie

antonio padoa schioppa

  • 14 maggio 2020
    Disciplina e rigore per aggredire il debito pubblico

    Commenti

    Disciplina e rigore per aggredire il debito pubblico

    L’aumento del bilancio dell’Unione potrà essere decisivo, specie se fondato almeno in parte su risorse proprie

  • 08 maggio 2020
    La Bce non deve lasciarsi intimorire dalle Corti tedesche

    Commenti

    La Bce non deve lasciarsi intimorire dalle Corti tedesche

    Il tentativo dei giudici di Karlsruhe di sindacare la motivazione di una decisione della Corte europea di giustizia va respinto

  • 29 maggio 2019
    Sovranità Ue a garanzia di quelle nazionali

    Commenti e Idee

    Sovranità Ue a garanzia di quelle nazionali

    Un invito «a ragionare» e a guardare con «grande cautela alla criminalizzazione» dell’Europa, a rendersi conto di quanta strada si è fatta, anche nella vita di ogni giorno, e a non sottovalutare i motivi di crisi, di ritardi e difficoltà cercando anche qualche soluzione. Questo vuole essere “Europa

  • 23 febbraio 2019
    L'Europa spiegata ai neolettori

    RadioProgramma

    L'Europa spiegata ai neolettori

    Nella maggior parte dei casi, i testi che escono ogni anno sull'Europa si rivolgono ...

  • 23 maggio 2018
    Lega-M5S, i rischi di un accordo con molti ostacoli

    Commenti e Idee

    Lega-M5S, i rischi di un accordo con molti ostacoli

    Il Contratto di governo concluso tra i Cinque stelle e la Lega presenta alcuni elementi positivi. Tra questi si possono menzionare i seguenti:- aver evitato le posizioni antieuropee spesso evocate negli anni e nei mesi e ancora nei giorni scorsi con la pericolosissima idea di non pagare una quota

  • 30 novembre 2017
    Una carbon tax per guardare con più fiducia al futuro

    Commenti e Idee

    Una carbon tax per guardare con più fiducia al futuro

    La vittoria di Emmanuel Macron ha riaperto per l’Unione europea prospettive insperate, che il discorso tenuto alla Sorbona il 27 settembre scorso ha reso evidenti con una serie impressionante di proposte innovative. Anche il mito (perché di questo si tratta) dell’intangibilità della sovranità

  • 26 aprile 2017
    Un’alleanza fondata su rigore e investimenti

    Commenti e Idee

    Un’alleanza fondata su rigore e investimenti

    Condivido la tesi (tra l’altro già presente nel Manifesto di Ventotene) dello spartiacque attuale delle forze politiche tra chi vuole l’apertura all’Europa e chi invoca la chiusura nazionale; uno spartiacque che sta sostituendo quello tradizionale tra destra e sinistra e che passa all’interno di

  • 26 giugno 2016
    In rete opere Doc

    Cultura

    In rete opere Doc

    Imusei hanno acquistato nell’età moderna e soprattutto nell’età contemporanea una funzione sempre più importante per la diffusione e la promozione della cultura a ogni livello. Il fatto che nel museo siano accolte le opere d’arte più eminenti, soprattutto pittoriche della storia antica, medievale,

  • 23 febbraio 2016
    Un accordo ambiguo Ora più poteri  all’Eurozona

    Commenti e Idee

    Un accordo ambiguo Ora più poteri all’Eurozona

    Il Consiglio europeo ha trovato l’accordo sulla risposta alle richieste della Gran Bretagna. Il comunicato finale presenta notevoli margini di ambiguità, come è consueto nei testi lungamente limati per trovare un compromesso accettabile da tutti. Tuttavia, su un’estensione in qualche misura

  • 04 agosto 2015
    Eurozona, fiscalità comune e ricadute istituzionali

    Commenti e Idee

    Eurozona, fiscalità comune e ricadute istituzionali

    Il trilemma esposto da Guido Tabellini sul Sole 24 Ore del primo agosto descrive perfettamente la situazione in cui versa l’Europa, indicando la via d’uscita. Se si vuole ad un tempo la garanzia della stabilità e la piena integrazione finanziaria dell’Eurozona è indispensabile realizzare anche una

  • 25 aprile 2015
    La Ue si salva se riduce l’asimmetria tra gli Stati

    Mondo

    La Ue si salva se riduce l’asimmetria tra gli Stati

    C’è uno scorpione nella bottiglia dell’Eurozona: il suo disegno istituzionale. Come lo scorpione, cercando di uscire disperatamente dalla bottiglia, finisce per ferirsi mortalmente, così rischia di succedere alla governance dell’euro. L’Eurozona è paralizzata da un conflitto a somma zero tra 18

  • 14 aprile 2015
    Legittimazione politica entro l’Eurozona: quali scelte?

    Commenti e Idee

    Legittimazione politica entro l’Eurozona: quali scelte?

    Uno dei punti sollevati nel lucido articolo di Sergio Fabbrini del 12 aprile scorso mi sollecita ad un commento. Quando si afferma che l’Eurozona «difficilmente potrà essere un governo parlamentare», e questo per l’asimmetria tra Stati piccoli e Stati grossi, si rischia di dimenticare che

  • 22 novembre 2013
    Il futuro dell'Europa si gioca in Germania

    Commenti e Idee

    Il futuro dell'Europa si gioca in Germania

    Dall'esito delle trattative tra Angela Merkel e il Partito socialdemocratico tedesco può dipendere il futuro dell'Unione europea. Come molti grandi eventi (a

  • 18 giugno 2013
    Lo sviluppo passa dall'Europa

    Commenti e Idee

    Lo sviluppo passa dall'Europa

    Nessun Paese può affrontare da solo problemi di natura globale