Ultime notizie

andrea pratichetti

  • 17 marzo 2016
    Sei Nazioni, contro il Galles un’Italia acciaccata tra defezioni e ritorni

    Notizie

    Sei Nazioni, contro il Galles un’Italia acciaccata tra defezioni e ritorni

    Ultimo turno con un finale che per gli Azzurri sembra già scritto. Difficilissimo sovvertire il pronostico sabato al Principality Stadium di Cardiff, contro un Galles che punta a difendere il secondo posto dopo avere perso a Londra le speranze di aggiudicarsi il Sei Nazioni 2016.

  • 27 febbraio 2016
    La Scozia doppia l’Italia al 6 Nazioni: 36 a 20, la superiorità numerica non basta agli Azzurri

    Notizie

    La Scozia doppia l’Italia al 6 Nazioni: 36 a 20, la superiorità numerica non basta agli Azzurri

    Scozia batte Italia 36 a 20. Pesante il risultato finale della sfida di questo pomeriggio allo stadio Olimpico di Roma. L'Italia, nonostante sia stata in superiorità numerica per quasi un quarto d'ora, non è riuscita a imporre il proprio gioco, se non in rari casi. La Scozia ha dominato e meritato

  • 25 febbraio 2016
    Sei Nazioni 2016: Italia-Scozia, formazioni ufficiali

    Notizie

    Sei Nazioni 2016: Italia-Scozia, formazioni ufficiali

    Quattro novità nel XV iniziale dell'Italia anti Scozia rispetto all'ultimo match del Sei Nazioni 2016 contro l'Inghilterra: oltre agli esordi in questa edizione del torneo di Joshua Furno in seconda linea e a dell'esperto tallonatore Leonardo Ghiraldini, il ct Jacques Brunel ritrova David Odiete

  • 16 febbraio 2016
    Sei Nazioni 2016: Italia-Scozia, i convocati

    Notizie

    Sei Nazioni 2016: Italia-Scozia, i convocati

    Sono trentuno i giocatori convocati dal ct della Nazionale di rugby Jacque Brunel per il prossimo match dell'Italia contro la Scozia in programma sabato 27 febbraio allo stadio Olimpico di Roma. Contro gli highlanders, alla ricerca della prima vittoria nel Sei Nazioni 2016 proprio come l'Italia,

    Secondi tempi, per l'Italia del rugby un problema che ritorna

    Notizie

    Secondi tempi, per l'Italia del rugby un problema che ritorna

    Perdere quattro giocatori entro metà gara contro una squadra più forte e dalla panchina “mostruosa” equivale a finire in un vicolo cieco. Oggettivamente,