Ultime notizie

andrea occhipinti

  • 09 ottobre 2018
    Netflix produrrà un «cinepanettone»: le sale indipendenti la boicottano

    Notizie

    Netflix produrrà un «cinepanettone»: le sale indipendenti la boicottano

    Gli esercenti cinematografici italiani passano alle maniere forti. O perlomeno a quelle urlate, con una Santa Alleanza contro una Netflix che, ora, si lancia addirittura anche nella produzione dei cinepanettoni. Senza una regolamentazione chiara su distribuzione e «contemporaneità» di uscite in

  • 09 maggio 2018
    Cannes al via con un thriller di sentimenti e faide familiari

    Cultura

    Cannes al via con un thriller di sentimenti e faide familiari

    Asghar Farhadi nel suo Todos los Saben, che ha aperto ieri la 71esima edizione del festival di Cannes, ha messo tutti gli elementi del cinema che l'ha reso celebre: i fantasmi nascosti nelle relazioni affettive, i segreti, le bassezze dell'animo umano e li ha imbastiti attorno a due divi, Penélope

  • 17 gennaio 2017
    Il cinema cresce al botteghino, ma segnano -38% gli incassi di Natale senza Zalone

    Notizie

    Il cinema cresce al botteghino, ma segnano -38% gli incassi di Natale senza Zalone

    Il cinema nel 2016 cresce al botteghino, nonostante il Natale disastroso, che - assente Checco Zalone - registra un calo del 35,71% di presenze e del 38,06% di incassi tra il 16 dicembre 2016 e il 6 gennaio 2017. I dati documentano invece un affollamento senza precedenti, 29 titoli usciti nel

  • 24 novembre 2016
    La «nouvelle vague» del cinema

    Impresa e Territori

    La «nouvelle vague» del cinema

    Le presenze crescono, gli incassi pure e il settore potrà a breve contare su un “tesoretto” da 400 milioni a sostegno della filiera. Il cinema italiano chiude il 2016 all’insegna dell’ottimismo, vuoi per i dati confortanti che arrivano dal botteghino, vuoi per la specifica Legge licenziata dal

  • 21 ottobre 2016
    Franceschini: «Tetto minimo garantito di 400 milioni»

    Notizie

    Franceschini: «Tetto minimo garantito di 400 milioni»

    Per il cinema «veramente un cambio di passo». Il ministro della cultura Dario Franceschini ha colto l’occasione delle giornate del Mia (Mercato internazionale audiovisivo) a Roma per presentare agli operatori del settore il ddl cinema attualmente alla Camera per l’approvazione definitiva. «Per la

  • 12 ottobre 2016
    Al Mercato internazionale dell’audiovisivo 400 partecipanti da tutto il mondo

    Notizie

    Al Mercato internazionale dell’audiovisivo 400 partecipanti da tutto il mondo

    Clip in anteprima di film italiani molto attesi (da Rosso Istanbul di Ozpetek a Brutti e cattivi di Cosimo Gomez, a Smetto quando voglio - Reloaded e Smetto quando voglio - Revolution di Sydney Sibilia,) saranno presentati ai buyers dagli autori, nella seconda edizione del Mia, il Mercato

  • 17 marzo 2016
    Sky entra nel cinema italiano

    Impresa e Territori

    Sky entra nel cinema italiano

    Sky Italia vuol entrare nella distribuzione cinematografica. E ha avviato una trattativa con una serie di produttori nazionali per arrivare a quest’obiettivo. I produttori coinvolti sono, secondo quanto risulta a Il Sole 24 ore, Cattleya, Lucisano Group, Wildside, Palomar e Indiana Production.

  • 05 dicembre 2015
    L'Europa delle lingue minoritarie

    RadioProgramma

    L'Europa delle lingue minoritarie

    Le lingue europee minoritarie sbarcano a Udine per il Suns Europe Festival...

  • 28 settembre 2015
    «Non essere cattivo» in corsa per gli Oscar

    Cultura

    «Non essere cattivo» in corsa per gli Oscar

    L'Italia tenta la via degli Oscar puntando su “Non essere cattivo” di Claudio Caligari, ma sono due i registi italiani in corsa per le nomination agli Oscar per il miglior film straniero, dal momento che in rappresentanza della Germania è stato nominato Giulio Ricciarelli regista di “Labyrinth of