Ultime notizie

anacreonte

  • 12 maggio 2020
    Saggio è chi sa bere

    IL

    Saggio è chi sa bere

    Alla celebrazione del succo della vite che cancella il dolore, i testi antichi affiancavano ammonimenti per un consumo responsabile, che tornano utilissimi di questi tempi. Lo stesso Dioniso invitava a seguire la regola dei “tre bicchieri”: uno per la salute, uno per l'amore, uno per il sonno. Mai andare oltre, fino alla follia

  • 17 giugno 2019
    Qui giace chi ha lavorato troppo

    Cultura

    Qui giace chi ha lavorato troppo

    Il settimo libro dell’Antologia Palatina disegna mediante settecentoquarantotto epitaffi poetici, creati appropriatamente e citati in fonti letterarie, un vastissimo cimitero sotto la luna di età greca e romana esteso in tutto il Mediterraneo. La loro suggestione risiede o nel contenuto poetico o

  • 29 luglio 2017
    Il poeta del bene di vivere

    Cultura

    Il poeta del bene di vivere

    Sandro Penna «è il più grande, e il più lieto, poeta italiano vivente». Davvero? Ignoro perché Pasolini, presentando nel 1970 l’edizione di Tutte le poesie, arrivasse a questa strana iperbole. E Montale? E Palazzeschi? Non erano né grandi né lieti? La definizione pasoliniana, che identifica

  • 06 gennaio 2017
    Buon anno e non dite ma agite!

    Cultura

    Buon anno e non dite ma agite!

    Miei carissimi Italiani ed Europei, Vi vedo molto malinconici e potete credere che non so come consolarvi, se non pregandovi a concedere qualche cosa alle illusioni che vengono sostanzialmente dalla natura giacché per muoverci all’azione non bastano sottilità d’ingegno, e facoltà grande di

  • 01 gennaio 1900
    Come muore un classico

    Cultura

    Come muore un classico

    Da Saffo a Sofocle passando per Aristea raccolte da Dino Baldi le narrazioni più suggestive sulla fine di greci e latini illustri - Alle grandi donne riservato ampio spazio: drammaturghi e poeti le hanno idealizzate