Ultime notizie

Alice Pantaleone

Trust project

  • 23 giugno 2017
    Firme false per la lista M5S a Palermo,  a giudizio in 14

    Notizie

    Firme false per la lista M5S a Palermo, a giudizio in 14

    Il Gup di Palermo, Nicola Aiello ha rinviato a giudizio tre deputati nazionali e due regionali ex M5S, 10 attivisti del movimento e un cancelliere del tribunale per la vicenda delle firme false apposte alla lista presentata nel 2012 dai grillini per le comunali di Palermo.

  • 13 aprile 2017
    Firme false, a Palermo chiesto rinvio a giudizio per tre deputati M5s

    Notizie

    Firme false, a Palermo chiesto rinvio a giudizio per tre deputati M5s

    La procura di Palermo ha chiesto il rinvio a giudizio per quattordici persone, compresi tre deputati nazionali M5s, tutte coinvolte nell’indagine sulle firme false depositate dal Movimento Cinque Stelle a sostegno delle liste per le amministrative del 2012 nel capoluogo siciliano. I reati

  • 09 febbraio 2017
    M5S, chiusa l’indagine sulle firme false a Palermo

    Notizie

    M5S, chiusa l’indagine sulle firme false a Palermo

    La procura di Palermo ha chiuso l’indagine sulle firme false depositate dai 5 Stelle a sostegno delle candidature per le Comunali del 2012. Quattordici gli indagati tra i quali il deputato nazionale Riccardo Nuti, che nel 2012 era candidato sindaco, e le parlamentari Giulia Di Vita e Claudia

  • 28 novembre 2016
    Firme false M5s, salgono a 13 gli indagati a Palermo. Grillo in piazza

    Notizie

    Firme false M5s, salgono a 13 gli indagati a Palermo. Grillo in piazza

    È salito a tredici il numero degli indagati a Palermo per le firme false alla lista del M5s alle Comunali del 2012. Oltre ai dieci nomi resi noti nei giorni scorsi risultano iscritti nel registro Pietro Salvino, marito della deputata Claudia Mannino, e Giulia Di Vita, anch’ella eletta alla Camera.

  • 26 novembre 2016
    M5S, firme false: iniziati gli interrogatori a Palermo

    Notizie

    M5S, firme false: iniziati gli interrogatori a Palermo

    Sono iniziati gli interrogatori in Procura, a Palermo, degli indagati per il caso delle “firme false” del M5S alle Comunarie del 2012. Nella stanza del procuratore aggiunto Bernardo Petralia, assieme al pm Claudia Ferrari, è stata sentita l’ex attivista Alice Pantaleone, che ha dichiarato di non