Ultime notizie

Alfonso Maglio

Trust project

  • 23 settembre 2016
    L’influenza della Fed si estende a   Bund e BTp

    Finanza e Mercati

    L’influenza della Fed si estende a Bund e BTp

    Seguire la Federal Reserve come di consueto o piuttosto prestare maggiore attenzione alla Banca del Giappone? Alla vigilia del gran giorno delle Banche centrali il dubbio aleggiava fra la maggior parte degli operatori che guardano all’Europa: a Washington si stava per riunire l’organismo forse più

  • 07 giugno 2016
    Il  giugno «caldo» dei mercati globali

    Finanza e Mercati

    Il giugno «caldo» dei mercati globali

    Sarà un “caldo” giugno per i mercati. Non solo a causa delle classiche variabili di Borsa: dalle mosse delle banche centrali (a metà mese si riunisce la Fed) fino ai risultati della prima asta dell’Tltro targata Bce (24 giugno). Bensì anche per l’incognita voto. Il 23 giugno, infatti, la Gran

  • 08 maggio 2016
    Effetto tassi-zero sulle trimestrali

    Notizie

    Effetto tassi-zero sulle trimestrali

    Vivere in un mondo di tassi a zero (se non negativi). Per alcuni business un’esperienza difficile. Per altri un’opportunità più «piacevole». Dipende, ovviamente, dal tipo d’attività. Quella, ad esempio degli istituti di credito, soffre i bassi margini. Al contrario, le società industriali possono

  • 17 novembre 2015
    Siamo in guerra, ma perché le Borse salgono e Parigi è la migliore d’Europa?

    Finanza e Mercati

    Siamo in guerra, ma perché le Borse salgono e Parigi è la migliore d’Europa?

    Diciamocela tutta: molti analisti, almeno nel brevissimo, non ci hanno preso. Nel week end le previsioni della maggior parte dei gestori indicavano un lunedì nero e sedute successive turbolente. Ma a conti fatti, per quanto sia ancora presto per tracciare un bilancio definitivo, la prima reazione

  • 27 luglio 2015
    Qual è il reale rischio di contagio della bolla in Cina sui mercati europei?

    Finanza e Mercati

    Qual è il reale rischio di contagio della bolla in Cina sui mercati europei?

    La Borsa cinese aveva recuperato il 16% dal minimo di giugno (quando a sua volta aveva perso il 40% in tre settimane). La turbolenza sembrava finita e invece oggi è arrivata un’altra doccia fredda con un crollo dell’8%, il peggiore dal 2007. È evidente quindi che - nonostante gli interventi