Ultime notizie

alexander kockerbeck

  • 19 ottobre 2017

    Commenti e Idee

    La necessità di raccontare l’eccellenza italiana

    È importante rinnovare il racconto del Made in Italy. È importante perché molti italiani non sanno quanto sia rilevante la manifattura nel conto economico del nostro Paese né sanno quanto sia interessante (come dimostrano alcuni slogan proclamati in questi giorni in tante piazze italiane). È

  • 25 febbraio 2015
    Noi e l’euro fuori dai luoghi comuni

    Commenti e Idee

    Noi e l’euro fuori dai luoghi comuni

    Un modo diverso di leggere i dati dell’Italia, uno scarto (forte) rispetto ai luoghi comuni e ai pregiudizi. Una guida per capire, giorno dopo giorno, le distorsioni della discussione all’interno dell’Europa condizionata dalla mistica del rigore e da un “racconto” utile solo alle aspettative

  • 04 febbraio 2015
    La ripresa passa dalla nostra Baviera

    Commenti e Idee

    La ripresa passa dalla nostra Baviera

    Tra Nord Italia e Sud tedesco si giocano le prospettive di crescita europea

  • 25 ottobre 2014
    Lettere

    Commenti e Idee

    Lettere

    Far capire a tutti l'importanza dell'euro e dell'Unione europea Il premio Nobel Krugman, nell'articolo pubblicato sul Sole 24 Ore dei 19 ottobre, si dichiara

  • 14 dicembre 2013
    La sorpresa del debito «sostenibile»

    Notizie

    La sorpresa del debito «sostenibile»

    Italia al top in Europa se si considerano anche gli obblighi di spesa futuri come pensioni e sanità - LO STUDIO TEDESCO - Kockerbeck (ex Moody's): «L'Italia è in grado di controllare gli obblighi futuri di spesa e ha un raro surplus primario del bilancio statale»

  • 01 gennaio 1900
    «Presto altri Stati saranno declassati»

    Notizie

    «Presto altri Stati saranno declassati»

    Moody's allarga il fronte - Pochi quelli con rating elevato che riusciranno a mantenerlo - DEBOLEZZA DELL'EUROZONA - Trovare una soluzione coordinata e condivisa non sarà facile e porterà ad un aumento dei costi di raccolta dei Paesi ad alto debito

    Il rischio politico aggrava i fondamentali

    Notizie

    Il rischio politico aggrava i fondamentali

    GLI ALTRI FATTORI - Nervosismo esasperato dal risultato degli indici Pmi manifatturiero e dei servizi scesi in giugno sotto quota 50

    Le aste fanno il pieno, collocati 10,5 miliardi

    Notizie

    Le aste fanno il pieno, collocati 10,5 miliardi

    Per BoT semestrali e CTz buona risposta del mercato: richieste per 17,5 miliardi - Rendimenti in lieve rialzo - IL RATING TIENE - Mercati tranquillizzati anche da Alexander Kockerbeck, credit analyst di Moody's, che ha confermato la stabilità del rating Aa2 dell'Italia