Ultime notizie

alessandro baccei

  • 19 ottobre 2017
    Sicilia, un fiume di risorse. Da spendere bene

    Notizie

    Sicilia, un fiume di risorse. Da spendere bene

    Che domenica 5 novembre voti, si astenga nel segreto dell’urna o resti a casa, l’ultimo seme di speranza nella crescita che ogni siciliano, lattanti compresi, metterà nelle mani del futuro Governatore è di poco superiore a 3.491 euro.

    Il «tesoro» della Sicilia: 17,6 miliardi per chi sarà il futuro Governatore

    Commenti e Idee

    Il «tesoro» della Sicilia: 17,6 miliardi per chi sarà il futuro Governatore

    Palermo - Che domenica 5 novembre voti, si astenga nel segreto dell’urna o resti a casa, l’ultimo seme di speranza nella crescita che ogni siciliano, lattanti compresi, metterà nelle mani del futuro Governatore è di poco superiore a 3.491 euro.

  • 12 ottobre 2017
    Sicilia, i disoccupati abbondano ma i  candidati se ne stanno in silenzio

    Notizie

    Sicilia, i disoccupati abbondano ma i candidati se ne stanno in silenzio

    Ultima. O quasi. Tranne rare eccezioni. Almeno secondo gli indici e le statistiche europee. La Sicilia alle prese con la campagna elettorale per le elezioni regionali del 5 novembre ha l’aspetto esanime di chi non riesce più a produrre linfa vitale. Basta scorrere l’indice di competitività

  • 03 ottobre 2017
    Sicilia: Micari (Centrosinistra)  presenta i primi quattro assessori

    Notizie

    Sicilia: Micari (Centrosinistra) presenta i primi quattro assessori

    A poco pochi giorni dalle presentazioni delle liste per le elezioni regionali del 5 novembre è arrivato per Fabrizio Micari il momento di scoprire le carte su due fronti: quello della futura squadra di governo (in caso di vittoria) e quello del listino, ovvero la lista del presidente che dà diritto

  • 28 luglio 2017
    Sicilia, ancora scontro sui conti della Regione

    Notizie

    Sicilia, ancora scontro sui conti della Regione

    Consolidare la razionalizzazione della spesa assistenziale e parassitaria, puntare sugli investimenti, accelerare quanto più possibile la spesa dei fondi comunitari. Ma soprattutto stabilizzare la crescita della regione con una previsione di crescita del Pil che per quest’anno è stimata

  • 06 marzo 2015
    Cara Sicilia

    RadioProgramma

    Cara Sicilia

    39 milioni di euro di danno erariale. E' questo il conto che viene presentato dalla Corte dei Conti di Palermo alla regione Sicilia per l'anno 2014